mercoledì, 17 luglio 2019

Questa mattina gli operai della Tech Servizi hanno riscontrato numerose anomalie nell'esposizione dei rifiuti. Secondo il calendario della raccolta, oggi si sarebbe dovuto ritirare il secco non riciclabile, ma molti utenti hanno conferito in sacchi neri opachi diverse tipologie di rifiuto, con il risultato che i sacchi, sui quali gli operai hanno apposto il bollino di non conformità, sono rimasti davanti alle abitazioni. “Già da qualche settimana – dichiarano i commissari straordinari del Comune – la ditta aveva verificato che diversi utenti aspettano il martedì per conferire qualunque tipologia di rifiuto e non solo, come prevede il calendario, il secco non riciclabile. Abbiamo pazientato un po', nella speranza che la coscienza civica avesse il sopravvento, ma così non è stato, e abbiamo deciso di lanciare un segnale chiaro e inequivocabile. L'indifferenziato non significa che si può buttare di tutto, dall'umido alla plastica alla carta, confidando nell'opacità dei sacchi neri: indifferenziato significa secco non riciclabile, nient'altro. Detto questo, per oggi abbiamo disposto che la ditta provvederà comunque al ritiro dei sacchi, a partire da oggi pomeriggio. Ma sia chiaro che da martedì prossimo non ci saranno sconti per nessuno: assieme agli operai della Tech opereranno anche gli uomini della Polizia municipale, e per ogni anomalia riscontrata scatteranno le sanzioni. Le regole sono chiare, sono state comunicate da tempo a tutti, e non vi sarà tolleranza alcuna verso i furbetti e gli incivili. In mattinata, su nostre precise indicazioni, personale delle due Direzioni comunali, il delegato all'esecuzione del contratto, Gaetano Nicosia, e personale della ditta che gestisce il servizio di igiene pubblica hanno verificato le emergenze e le criticità presenti nella frazione rivierasca: venti i verbali in corso di notifica per mancata pulizia dei lotti interclusi (altri dieci riguardano Vittoria): si tratta di un'emergenza già attenzionata da tempo, al fine di scongiurare il pericolo di incendi. E' stata inoltre avviata un'interlocuzione con gli operatori commerciali di Scoglitti, allo scopo di rendere più efficiente la gestione della raccolta dei rifiuti. A tale scopo, si è convenuto di fornire agli operatori che ne hanno fatto richiesta i carrellati per meglio differenziare, e la Tech si è detta disponibile ad effettuare con maggiore continuità la raccolta, in modo da liberare più velocemente il territorio dai rifiuti. Chiediamo la collaborazione di tutti i cittadini affinché il progetto della differenziata possa realizzarsi pienamente. La Commissione straordinaria sta facendo il massimo per dare i migliori servizi ai cittadini di Vittoria, nonostante la pesantissima situazione ereditata. Se qualcuno, in malafede, pensa che siamo in possesso di bacchette magiche e, strumentalmente, pensa di scaricare su di noi gravi responsabilità che pendono in capo ad altri, fa semplicemente un assist a chi non vuole che i problemi si risolvano”.
e-max.it: your social media marketing partner

SEGUICI SU FACEBOOK

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo