martedì, 27 ottobre 2020

Radio Sole News

Vittoria in onda su Rai2, l'ira dei vittoriesi per l'immagine data della città
Covid-19 in provincia di Ragusa, i dati aggiornati dell'Asp 7
Vittoria: multe e sequestri ad opera della Polizia Municipale
Commemorazione dei defunti, regole e orari di apertura dei cimiteri di Vittoria e Scoglitti
Nasce davanti al Pronto Soccorso del Guzzardi di Vittoria. Benvenuto al mondo Michele
Covid19, Lorefice (M5S): “La Regione intervenga, i fondi per la Sanità il Governo li ha stanziati. Bisogna intervenire attivando le terapie intensive e sub intensive”

Da oggi al 16 giugno i dentisti dell’ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani), che sabato scorso si sono dati appuntamento in Piazza San Giovanni per l’Oral Cancer Day, saranno a disposizione per visite gratuite mirate alla prevenzione e alla diagnosi precoce del tumore del cavo orale. L’Oral Cancer Day, giunto all’undicesima edizione, si è svolto contemporaneamente in numerose città italiane. A Ragusa il gazebo dell’ANDI ha fatto da catalizzatore per numerosi cittadini che hanno potuto ricevere del materiale informativo e dialogare con i medici odontoiatri. Il tumore del cavo orale è oggi tra i primi otto del mondo ed è invasivo e invalidante. Se ne contano da 1 a 10 casi ogni 100.000 persone. In Italia, in particolare, rappresenta il 7 per cento dei carcinomi dell’uomo e l’1 per cento di quelli della donna. Tra le cause che lo determinano vi sono il fumo, l’eccessivo consumo di alcool, le infezioni virali (quali il Papilloma Virus Umano) e la cattiva igiene orale.

In piazza San Giovanni erano presenti numerosi medici dentisti aderenti all’ANDI. Tra questi, il presidente provinciale Antonio Migliore, la segretaria sindacale Manuela Tumino, Gaetano Bellorofonte, responsabile dell’unità operativa dell’ospedale di Comiso; Corrado Toro, responsabile dell’unità chirurgica maxillo-facciale della Clinica del Mediterraneo, Pippo Tumino presidente della Commissione Albo Odontoiatri. “La prevenzione, per questo particolare tipo di carcinoma, è importantissima – spiega Antonio Migliore – se non diagnosticato in tempo, esso può condurre alla morte, entro cinque anni, con una percentuale dell’80 per cento. Negli ultimi anni, il programma di divulgazione medico scientifica dell’Oral Cancer day ha portato ad aumentare il numero dei casi diagnosticati in maniera tempestiva”. “La diagnosi precoce – aggiunge Gaetano Bellorofonte – può avere delle ricadute positive sia sul paziente, sulle possibilità di guarigione e sulla qualità della vita sia dell’individuo che delle persone del suo contesto familiare e sociale”.

Per aderire al programma di screening gratuito, si può prenotare la visita nel centro più vicino telefonando al numero verde
800-911202(sito internet:www.oralcancerday.it

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo