martedì, 01 dicembre 2020

Radio Sole News

Continuità territoriale rinviata al 18 dicembre, lo ha deciso il Ministero dei Trasporti
Incidente stradale sulla S.P. 43 Modica-Marina di Modica
  01 dicembre 2020   Spettacolare incidente stradale alle 13.45 di oggi sulla Sp 43, Modica-Marina di Modica. A scontrarsi, un Suv Nissan-Patrol ed una Mercedes A 180. I due occupanti del Patrol, il conducente di 78 anni originario ...
Covid, 3 morti in provincia di Ragusa
Comiso: i numeri della crisi pandemica dal punto di vista economico
Aggredisce appartenente alla Polizia, arrestato
Asp Ragusa: 73 i positivi riscontrati nel lungo fine settimana di test-rapidi
30 novembre 2020 Ancora un lungo fine settimana, compreso, oggi, lunedì 30 novembre, che conferma un’ottima affluenza alle postazioni allestite dall’Asp per lo screening gratuito evolontario della popolazione scolastica, inclus...

Volontari del Pd in maglietta gialla per pulire alcune aiuole di Marina di Ragusa. Una domenica estiva che ha visto scendere in campo anche il sottosegretario di Stato, Davide Faraone, a fianco dell'on. Nello Dipasquale, dei consiglieri comunali Mario D'Asta e Mario Chiavola e di vari iscritti e simpatizzanti del Pd. Sulla scorta di quanto avvenuto in altre città italiane dove governa il Movimento 5 Stelle e dove il Pd ha fatto notare come alcune aree, soprattutto per la manutenzione ordinaria, siano abbandonate, anche a Marina di Ragusa si è scelto di evidenziare le carenze dell'Amministrazione a 5 Stelle.

I volontari del Pd hanno rivolto la propria attenzione ad alcune aree di Marina di Ragusa che, a dire dello stesso Partito democratico, necessitano di interventi concreti sul fronte del decoro e del recupero in termini di riqualificazione urbana. Anche in zone centrali della frazione marinara sono state estirpate grosse quantità di erbacce sfuggite, evidentemente, all'azione dell'Amministrazione comunale.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo