venerdì, 04 dicembre 2020

Radio Sole News

I Vigili del Fuoco celebrano Santa Barbara anche in provincia di Ragusa
"Il cuore ci fa dire", la replica in onda domenica 6 dicembre
Servizio di Senologia attivo all'Asp 7, nonostante il Covid
Assenza deposita un proposta di legge per la mobilità elettrica nell'Isola: agevolazione all'acquisto, ricariche veloci e su tutto il territorio, bollo gratuito
Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa non dimentica Gianni Molé. Diverse le iniziative in programma
 
Vigilanza stradale, i numeri della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria relativi al mese di novembre

- Svolta clamorosa nelle indagini sull'omicidio di Maria Concetta Velardi, 59 anni, trovata con la testa fracassata il 7 gennaio del 2014 nel cimitero di Catania, dove si era recata per una visita alla tomba di famiglia: la polizia ha arrestato il figlio Angelo Fabio Matà per omicidio aggravato. Ad accusarlo il suo dna, trovato sulle tracce biologiche rilevate sul luogo del delitto. Matà avrebbe ucciso la madre al culmine di una lite nel cimitero. L'uomo avrebbe a lungo covato rancore nei suoi confronti perché la riteneva di ostacolo alla realizzazione di progetti di vita personale.L'avrebbe dapprima colpita più volte con un grosso mattone alla nuca, poi avrebbe trascinato il corpo in un corridoio tra le cappelle e le avrebbe ripetutamente scagliato contro un grosso masso di pietra lavica. La donna sarebbe morta dopo circa 45 minuti di agonia. Dopo aver ucciso la madre, Matà avrebbe messo in piedi una messinscena per crearsi un alibi: avrebbe preso l'auto e fatto un giro passando, senza un motivo, da un meccanico e da un bar. Poi sarebbe ritornato e avrebbe 'scoperto' il cadavere.

- Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Messina hanno eseguito sei ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di presunti esecutori e basisti della rapina alla biglietteria della compagnia di navigazione Liberty a Milazzo, nel dicembre scorso, sfociata in un conflitto a fuoco tra malviventi e guardie giurate, e della rapina in un istituto di credito di Barcellona Pozzo di Gotto il cui bottino ammonta a oltre 400mila euro. In manette sono finiti Vincenzo Nunnari, Salvatore Di Paola, Giovanni Cortese, Rosario Mazza, Antonio Mascarese e Mirko Silvestri.

- È  partito questa mattina lo stato d’agitazione dei dipendenti regionali, dopo la circolare che ha disattivato tutte le password impedendo così l’accesso ai programmi di lavoro, ai dipendenti di fascia A e B. 1.500 lavoratori addetti alla programmazione, all’attività amministrativa e alla sorveglianza che, però, sino ieri hanno sostituito e supportato dirigenti e funzionari, svolgendo mansioni superiori, e guidando anche interi uffici periferici. Con questo provvedimento in pratica torneranno a mansioni di base come fare le fotocopie o protocollo. Il dipartimento del Lavoro, i Centri per l’Impiego e gli Ispettorati territoriali sono gli uffici dove è previsto un blocco delle attività.

- Sarà Beppe Grillo a tirare la volata a Ugo Forello, il candidato sindaco dei 5stelle a Palermo. Il leader sarà in città il 7 giugno per una kermesse e poi si sposterà a Trapani per sostenere il candidato pentastellato sindaco Marcello Maltese. "Il M5s ha sempre dimostrato di voler andare al voto mentre Renzi, se veramente lo avesse voluto, ci sarebbe potuto andare dopo il referendum. Se Renzi vuole andare al voto ora è perché ha paura del voto in Sicilia" Così Luigi Di Maio a margine di un convegno alla Camera.

- Rinviato a giudizio il 46enne bracciante agricolo e vivaista marsalese Nicolò Girgenti con l'accusa di essere uno degli autori dell'omicidio del maresciallo dei carabinieri Silvio Mirarchi, e per il tentato omicidio di un altro militare. Il processo inizierà davanti la Corte d'assise di Trapani il prossimo 14 luglio. Il sottufficiale fu ferito a morte con un colpo di pistola la sera del 31 maggio 2016 nelle campagne di contrada Ventrischi, nell'entroterra di Marsala, mentre con un altro carabiniere, l'appuntato Antonello Massimo Cammarata, era impegnato in un appostamento per contrastare i furti nei pressi di una serra all'interno della quale furono, poi, scoperte 6 mila piante di canapa afghana. Sette sarebbero stati, secondo gli inquirenti, i colpi di pistola esplosi da almeno due persone contro i due militari. Girgenti fu arrestato il 22 giugno.

- "Possiamo dire che da ieri abbiamo nuove risorse per il contratto di programma, sono 9,8 miliardi di euro ulteriori per i prossimi 10 anni che si aggiungono ai 18 miliardi già stanziati. Questo consente di finanziare in maniera definitiva anche pezzi importanti in Sicilia, come la direttrice ferroviaria Catania-Messina, penso anche alla Palermo-Messina. Insomma, punto molto sulla 'cura del ferro'". Lo ha detto il ministro alle Infrastrutture Graziano Del Rio, a Palermo per un briefing nel cantiere del passante ferroviario dentro la galleria che si sta realizzando nella zona di via Notarbartolo.

- Il Codacons ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Palermo contro il ministero della Salute e la Regione Sicilia, chiedendo di fare luce sulla morte di un neonato registrata a seguito di somministrazione di vaccino. Il caso è emerso dal rapporto Aifa sulle reazioni avverse alle vaccinazioni, fino a oggi rimasto segreto ed entrato ora nelle disponibilità del Codacons. Il rapporto segnala come siano cresciuti i casi di reazioni avverse “gravi” alle vaccinazioni pediatriche."Non mettiamo in discussione l’importanza dei vaccini né affermiamo che il decesso sia avvenuto a causa della vaccinazione, ma vogliamo vederci chiaro – spiega il Codacons – e abbiamo chiesto di aprire una indagine sull’episodio alla luce di una serie di possibili reati tra cui quello di concorso in omicidio colposo e lesioni personali. Nel triennio 2014 - 2016 l’Aifa ha registrato 3.551 segnalazioni di reazioni avverse ai vaccini".

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo