giovedì, 22 febbraio 2024

Radio Sole News

Vittoria, ripristinata la postazione 118 sulla Vittoria-Scoglitti
21 febbraio 2024 L'ASP di Ragusa rende noto il ripristino della postazione del 118 di Vittoria, denominata "Romeo Mike 6", nello stradale per Scoglitti. I locali, lo ricordiamo, nel gennaio dello scorso anno erano stati interessati da un in...
Vittoria, arrestato per un omicidio commesso nel 2017
21 febbraio 20201 I Carabinieri della Stazione di Scoglitti hanno arrestato, sabato scorso, un romeno di 28 anni. E' stato arrestato in esecuzione di un ordine per la carcerazione a seguito della condanna a 15 anni di reclusione. E' stato infa...
Frustrate a bimbo di 5 anni, arrestate madre e zia
21 febbraio 2024 Due donne di 23 e 28 anni, nigeriane, sono state arrestate dalla Polizia di Stato- Squadra Mobile di Catania- in quanto gravemente indiziate dei reati di maltrattamenti e lesioni personali pluriaggravate. Le indagini di...
Vittoria: danneggia un balcone e due auto e scappa
16 febbraio 20204 Un camion ha danneggiato questa mattina un balcone di un'abitazione e due auto in sosta in via Ruggero Settimo, all'altezza di via Matteotti. Il conducente ha proseguito la marcia senza fermarsi. Diverse le persone c...
Pirata della strada investe una donna a Vittoria. La signora non è grave
16 febbraio 20204 Un pirata della strada ha investito oggi a Vittoria una donna che stava camminando a piedi. L’incidente è avvenuto in via Cacciatori, all’altezza di via Palestro, poco prima di mezzogiorno. La signora non ha riportato trau...
Gela: 4 arresti, 9 denunce, chiusi 2 bar
I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore della Provincia di Caltanissetta Pinuccia Albertina Agnello, la settimana scorsa, hanno tratto in arr...

La sentenza è arrivata in serata, e il colpo di scena non c'è stato: Veronica Panarello è stata giudicata colpevole sia dell'omicidio del figlioletto Loris che dell'occultamento del suo cadavere nel canalone in cui poi è stato ritrovato e condannata a 30 anni di reclusione, il massimo della pena in un processo col rito abbreviato (il suo era condizionato da una perizia psichiatrica) dal GUP del tribunale di Ragusa, Andrea Reale.

La Procura aveva chiesto 30 anni per la donna accusata di avere strangolato il bambino con una fascetta di plastica nella sua casa di Santa Croce Camerina il 29 novembre del 2014. La sentenza era molto attesa, in tutta Italia, e Veronica ha pianto sommessamente durante la lettura. La donna è poi uscita dall'aula accompagnata dal suo legale e dagli agenti di polizia penitenziaria. "Veronica Panarello ha pianto e continua a piangere: non accetta questa sentenza perché non si ritiene colpevole" ha affermato l'avvocato Francesco Villardita, legale della donna.

Il Gup ha anche disposto la trasmissione degli atti alla  Procura per il reato di calunnia dell'imputata nei confronti del suocero Andrea Stival, accusato di avere ucciso Loris per non fargli rivelare una loro presunta relazione. Il giudice ha, invece, escluso l'aggravante della premeditazione e delle sevizie.  "Le sentenze non si commentano, né  si criticano. Se non si accettano si appellano. E siccome questa non la condividiamo, perché Veronica Panarello continua a proclamarsi innocente, l'appelleremo appena usciranno le  motivazioni" ha annunciato il legale.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo