martedì, 01 dicembre 2020

Radio Sole News

Continuità territoriale rinviata al 18 dicembre, lo ha deciso il Ministero dei Trasporti
Incidente stradale sulla S.P. 43 Modica-Marina di Modica
  01 dicembre 2020   Spettacolare incidente stradale alle 13.45 di oggi sulla Sp 43, Modica-Marina di Modica. A scontrarsi, un Suv Nissan-Patrol ed una Mercedes A 180. I due occupanti del Patrol, il conducente di 78 anni originario ...
Covid, 3 morti in provincia di Ragusa
Comiso: i numeri della crisi pandemica dal punto di vista economico
Aggredisce appartenente alla Polizia, arrestato
Asp Ragusa: 73 i positivi riscontrati nel lungo fine settimana di test-rapidi
30 novembre 2020 Ancora un lungo fine settimana, compreso, oggi, lunedì 30 novembre, che conferma un’ottima affluenza alle postazioni allestite dall’Asp per lo screening gratuito evolontario della popolazione scolastica, inclus...

La Polizia ha eseguito il mandato di arresto europeo a carico di Gianluca Nanì, nato in Germania 35 anni fa e residente a Modica. La Polizia tedesca aveva diramato una nota di ricerca per cattura in ambito internazionale a carico di Nanì ma nessuno lo aveva scovato. Pochi giorni fa l’uomo ha presentato istanza per il passaporto presso gli uffici della Questura di Ragusa ed un messaggio di rintraccio era comparso al terminale dell’operatore di Polizia. Accertamenti da parte della Divisione Polizia Amministrativa della Questura e della Squadra Mobile di Ragusa, permettevano di constatare che l’uomo fosse ricercato dalle autorità tedesche per traffico di droga.

Nanì era stato arrestato in Germania per coltivazione di marijuana e detenzione di anfetamine e dopo la custodia cautelare in Germania era tornato in Italia stabilendo il proprio domicilio a Modica. La Squadra Mobile di Ragusa, una volta ottenuto il mandato di arresto europeo dal Servizio di Polizia per la Cooperazione Internazionale, ha convocato, con la scusa del passaporto, Nanì che appena ha fatto ingresso in Questura è stato arrestato. Adesso la Germania farà richiesta per l’estradizione del cittadino tedesco di origini italiane e quindi un eventuale trasferimento dall’istituto di pena italiano a quello tedesco.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo