giovedì, 03 dicembre 2020

Radio Sole News

I Vigili del Fuoco celebrano Santa Barbara anche in provincia di Ragusa
"Il cuore ci fa dire", la replica in onda domenica 6 dicembre
Servizio di Senologia attivo all'Asp 7, nonostante il Covid
Assenza deposita un proposta di legge per la mobilità elettrica nell'Isola: agevolazione all'acquisto, ricariche veloci e su tutto il territorio, bollo gratuito
Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa non dimentica Gianni Molé. Diverse le iniziative in programma
 
Vigilanza stradale, i numeri della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria relativi al mese di novembre

Riapre a Comiso lo sportello comunale di segretariato sociale di Comiso dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, intitolato alla memoria del Cavaliere Giuseppe Sanfilippo. É ubicato in via Righi, presso l'Area G. La cerimonia di inaugurazione avrà luogo domani pomeriggio alle 17.00, presente il sindaco Filippo Spataro, i familiari di Giuseppe Sanfilippo,  i non vedenti comisani e dei dirigenti provinciali dell'associazione col presidente Salvatore Albani. Lo sportello comunale, già sottosezione di Comiso, era sorto circa 40 anni fa ad opera dell'allora presidente Giuseppe Sanfilippo di Comiso per poi esse chiuso qualche anno fa.

Oltre che come sportello di segretariato sociale, è stato un punto di riferimento, di aggregazione e di ritrovo per i non vedenti e gli ipovedenti residenti nel Comune di Comiso, e sede di attuazione progettuale per i giovani volontari del Servizio Civile Nazionale che per conto Uici operavano e collaboravano al funzionamento operativo istituzionale della struttura comunale. Dal  marzo 2018 due giovani Volontari del SCN opereranno, per 36 ore settimanali, e per la durata di un anno, nel sito e nei locali dello sportello comunale. Nel profilo social FB di questo Ente i giovani comisani interessati possono trovare informazioni e modalità di partecipazione al Bando. 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo