giovedì, 29 luglio 2021

Radio Sole News

Comiso: Polizia arresta un albanese che aggredisce agenti e denuncia un comisano per guida in stato di ebbrezza
Scoglitti: accusa un malore mentre è in acqua, muore romeno di 68 anni
Da giovedì ripartiranno i drive-in gratuiti in quasi tutti i comuni della provincia di Ragusa
 
Il caso del neonato Vittorio Fortunato a Ragusa, revocata l'adozione del bimbo
 
Vittoria: cittadini si autotassano per riparare le buche nella Strada Comunale Marangio
Aumento contagi a S. Croce e crescono i ricoveri in tutta la provincia di Ragusa

“Il pronto soccorso del nostro nosocomio è il primo in provincia per numero di accessi annui, ma nessun parlamentare regionale si è attivato per cercare di incidere positivamente verso la risoluzione di questa situazione. E’ opportuno mettere in evidenza quello che sta succedendo. I medici che prestano servizio al pronto soccorso di Vittoria sono soltanto 3 più un'altra unità che però non svolge servizio notturno. Sono 15 gli infermieri disponibili. Dal primo luglio, inoltre, il pronto soccorso della città ipparina potrà contare soltanto su 2 medici più un altro che non espleterà servizio notturno”.

A denunciare la situazione è il vicesindaco di Vittoria, Andrea La Rosa, che continua: “Si tratta di un organico assolutamente sottodimensionato rispetto alle esigenze della città e del territorio. Vittoria non può subire una simile mortificazione e chiediamo alla direzione sanitaria di impinguare con urgenza e in maniera adeguata il personale medico e infermieristico per assicurare livelli di assistenza minimi ai cittadini e per tutelare le professionalità mediche. Il pronto soccorso è un servizio essenziale per i cittadini e l'Asp ha il dovere di assicurare al meglio la cura e l'assistenza agli utenti: non possiamo accettare una penalizzazione così evidente”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo