giovedì, 22 febbraio 2024

Radio Sole News

Vittoria, ripristinata la postazione 118 sulla Vittoria-Scoglitti
21 febbraio 2024 L'ASP di Ragusa rende noto il ripristino della postazione del 118 di Vittoria, denominata "Romeo Mike 6", nello stradale per Scoglitti. I locali, lo ricordiamo, nel gennaio dello scorso anno erano stati interessati da un in...
Vittoria, arrestato per un omicidio commesso nel 2017
21 febbraio 20201 I Carabinieri della Stazione di Scoglitti hanno arrestato, sabato scorso, un romeno di 28 anni. E' stato arrestato in esecuzione di un ordine per la carcerazione a seguito della condanna a 15 anni di reclusione. E' stato infa...
Frustrate a bimbo di 5 anni, arrestate madre e zia
21 febbraio 2024 Due donne di 23 e 28 anni, nigeriane, sono state arrestate dalla Polizia di Stato- Squadra Mobile di Catania- in quanto gravemente indiziate dei reati di maltrattamenti e lesioni personali pluriaggravate. Le indagini di...
Vittoria: danneggia un balcone e due auto e scappa
16 febbraio 20204 Un camion ha danneggiato questa mattina un balcone di un'abitazione e due auto in sosta in via Ruggero Settimo, all'altezza di via Matteotti. Il conducente ha proseguito la marcia senza fermarsi. Diverse le persone c...
Pirata della strada investe una donna a Vittoria. La signora non è grave
16 febbraio 20204 Un pirata della strada ha investito oggi a Vittoria una donna che stava camminando a piedi. L’incidente è avvenuto in via Cacciatori, all’altezza di via Palestro, poco prima di mezzogiorno. La signora non ha riportato trau...
Gela: 4 arresti, 9 denunce, chiusi 2 bar
I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela nel corso di servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore della Provincia di Caltanissetta Pinuccia Albertina Agnello, la settimana scorsa, hanno tratto in arr...

Servizio di Valentina Frasca

 

Si chiama “MicSilver Label” ed è un’etichetta discografica che si rivolge all'orizzonte musicale con forti presupposti e grandi ambizioni. Punto di incrocio tra i mostri sacri del passato della "Old School" e i moderni impulsi del presente, il progetto tende, costantemente, ad una doppia ricerca: tecniche linguistiche, rapping e scrittura ritmica che abbattano il muro del mercato, guardando il vero, da un lato; pianificazione melodica ed strutturazione del beat, spinta ai massimi indici qualitativi, dall’altro.

Fondata a Vittoria dall'MC Mirror e dal rapper Amin, è il frutto di un’idea che già da molto tempo si era fatta strada nella loro dinamica mente ma che ha visto ufficialmente la luce in occasione dell’evento “Urban Jam 4”, sabato 8 ottobre in Piazza del Popolo.

“La MicSilver Label è la prima  etichetta discografica indipendente a Vittoria – spiega Amin -  creata con la scopo di promuovere artisti emergenti e non, nel territorio siciliano e nazionale, per far crescere la scena hip-hop locale e crescere anche noi con essa, artisticamente parlando. Io e Mirror ci rivolgiamo principalmente ai rappers – prosegue Amin - e, ovviamente, cerchiamo artisti validi per lanciare un buon prodotto sul mercato musicale”.

Quando si ha un sogno nel cassetto la prima cosa da fare è trovare il coraggio di realizzarlo, senza lasciarsi prendere dallo sconforto di fronte alle avversità e alle difficoltà. Amin e Mirror lo sanno bene dato che, nonostante la giovane  età, hanno deciso di scommettersi e mettersi in gioco con questo nuovo progetto che, al momento, vede solo loro al timone, ma con la speranza di migliorarsi e allargare il team. MicSilver Label, infatti, non ha alcuna intenzione di arrestarli davanti ai confini provinciali e regionali.

“E’ una realtà alla quale lavoravamo da circa un anno – racconta Amin – e adesso stiamo pensando a come farla crescere. Abbiamo chiuso un paio di accordi con artisti nel Nord Italia che faranno uscire con noi due dei loro lavori, e non appena avranno ultimato la loro opera di composizione inizierà la nostra”.

Urban Jam 4 ha rappresentato, come accennato, la cornice del debutto di MicSilver Label, il giusto palcoscenico per il battesimo. Nato per essere un contest dedicato al Freestyle, nelle ultime due edizioni ha ampliato i suoi orizzonti fino ad inglobare L'Open Mic e il ballo. Anche Urban Jam, come ogni cosa, è nata piccola, ma per diventare grande passo dopo passo, grazie alla passione e alla dedizione dei suoi ideatori che, per l’edizione 2016, sono riusciti a portare a Vittoria il rapper, writer e produttore discografico romano Fabiano Ballarin, in arte Inoki Ness, attivo sulla scena dai primi anni del 2000 e che vanta collaborazioni, tra gli altri, con Joe Cassano, Flaminio Maphia, Marracash e Clementino.

“La prima edizione l’abbiamo organizzata a Passo Marinaro – ricorda Amin - ed eravamo in pochi, circa 30 persone. La seconda già è andata meglio, ci siamo spostati a Scoglitti e, di conseguenza, abbiamo trovato un pubblico decisamente più ampio.La terza e la quarta, invece, si sono svolte in Piazza del Popolo, a Vittoria, ed è stato un successo. Non è stato semplice, ma siamo riusciti a prendere i contatti giusti e a portare in città artisti del calibro di Noema, Diskarex, Reiven, Il dottore, Soulcè, Mega, e per quest’anno, l’8 ottobre scorso, il King della scena underground, Inoki Ness, e uno degli mc più forti in Italia: "Blnkay". E’ stato incredibile, un successo enorme che forse non ci aspettavamo neanche noi. Personalmente sono molto soddisfatto, e non solo dell’ottima riuscita dell’evento ma anche del mio team”.

Quanto è stato difficile organizzare tutto?

“È stato abbastanza stressante e impegnativo, ma grazie a Miriana Patrì e Marco della Mec-School, a Ciccio e Maria Grazia, The Street e al mio socio Mirror, abbiamo diviso i ruoli e il carico di ogni lavoro è diventato più leggero. Anche Stefano Speranza e Matteo Melodia sono stati fondamentali in questa impresa, facendo da intermediari tra noi e l'amministrazione comunale. Ringrazio anche loro e soprattutto i nostri sponsor Casa Valdese e #PiumaPizza” e Radio Sole, per la fattiva e preziosa collaborazione e i vari programmi dedicati all'evento, seguito anche con una lunga diretta dalle 21 alle 2 di notte"

Ci sarà un Urban Jam Vol.5?

“Penso si, d'altronde pensiamo di portare L'Urban Jam molto più in alto. L' Hip-Hop in Sicilia sta avanzando tantissimo, in qualsiasi disciplina appartenente a questa cultura sono cresciuti diversi talenti che hanno portato la nostra Isola a livelli altissimi. Per quanto riguarda il pubblico, ormai è ben presente in tantissimi Jam e Contest. Si è riusciti a raggiungere un numero impressionante di partecipanti alle serate, dando così una grossa spinta alla cultura che ne è diretta conseguenza. Quindi si: l'Hip-Hop in Sicilia è presente ed ha fatto passi da gigante”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo