giovedì, 24 settembre 2020

Radio Sole News

Area cargo aeroporto di Comiso, pubblicato avviso per la ricerca di operatori economici interessati
Vittoria: Piazza del Popolo, giro di vite della Polizia Locale
Coronavirus in Sicilia, +108 nuovi casi
 
Chef ragusana muore in ospedale, aperta un'inchiesta
Importanti novità per l'ospedale di Gela, sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore alla Salute
Situazione Coronavirus a Gela, il punto del sindaco Greco

Prometteva assunzioni nel supermercato che diceva di gestire, ma in cambio pretendeva somme di denaro. Vittima una donna di Modica che sperava di risolvere così i suoi problemi lavorativi e quelli dei suoi 2 figli. In soli sei giorni la signora ha versato a più riprese, tramite postepay, la somma complessiva di 1500 euro. Dopo l’ultimo versamento, il sedicente manager è scomparso. La donna lo ha cercato anche nel presunto posto di lavoro, scoprendo che il supermercato non era affatto alla ricerca di collaboratori. Alla povera vittima non è rimasto altro che denunciare il tutto alla Polizia di Stato. Le indagini svolte dal commissariato di Modica hanno permesso di identificare i due truffatori, un 35enne ed una 50enne, risultati pluripregiudicati per reati simili che hanno commesso in tutta Italia.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo