martedì, 01 dicembre 2020

Radio Sole News

Continuità territoriale rinviata al 18 dicembre, lo ha deciso il Ministero dei Trasporti
Incidente stradale sulla S.P. 43 Modica-Marina di Modica
  01 dicembre 2020   Spettacolare incidente stradale alle 13.45 di oggi sulla Sp 43, Modica-Marina di Modica. A scontrarsi, un Suv Nissan-Patrol ed una Mercedes A 180. I due occupanti del Patrol, il conducente di 78 anni originario ...
Covid, 3 morti in provincia di Ragusa
Comiso: i numeri della crisi pandemica dal punto di vista economico
Aggredisce appartenente alla Polizia, arrestato
Asp Ragusa: 73 i positivi riscontrati nel lungo fine settimana di test-rapidi
30 novembre 2020 Ancora un lungo fine settimana, compreso, oggi, lunedì 30 novembre, che conferma un’ottima affluenza alle postazioni allestite dall’Asp per lo screening gratuito evolontario della popolazione scolastica, inclus...
Si terranno lunedì in Cattedrale, a Ragusa, i funerali di Maria Zarba, la 66enne di Ragusa trovata morta, assassinata, nella sua abitazione. La salma è stata infatti restituita ai familiari per i funerali che saranno celebrati lunedì. Alle 9.30 sarà allestita la camera ardente, mentre il rito funebre comincerà alle 15. Al momento, l´unico indagato resta il marito 74enne Giuseppe Panascia. L´uomo, che si trova in carcere, si è sempre proclamato innocente. Ad inchiodare il 74enne ci sarebbero le immagini delle telecamere di sorveglianza e di qualche struttura ricettiva, oltre alle testimonianze di vicini e familiari che parlano di continue liti fra i due ex coniugi. Il difensore nominato d’ufficio aveva chiesto la remissione in libertà o, in subordine, i domiciliari. Al momento non è stata ancora trovata l'arma del delitto. Tracce di sangue erano state invece trovate nell'auto dell'uomo, posta sotto sequestro e oggetto di approfondite analisi da parte della scientifica. Bisognerà ora capire a chi appartenga il sangue, di cui tracce sono state trovate soprattutto nella maniglia della portiera. Il 74enne aveva respinto fermamente ogni addebito, dopo essere stato sottoposto a fermo d´indiziato di delitto. L´uomo era stato molto collaborativo, dopo essersi prestato ad un sopralluogo nella casa dove la donna era stata trovata morta con la testa fracassata.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo