giovedì, 03 dicembre 2020

Radio Sole News

I Vigili del Fuoco celebrano Santa Barbara anche in provincia di Ragusa
"Il cuore ci fa dire", la replica in onda domenica 6 dicembre
Servizio di Senologia attivo all'Asp 7, nonostante il Covid
Assenza deposita un proposta di legge per la mobilità elettrica nell'Isola: agevolazione all'acquisto, ricariche veloci e su tutto il territorio, bollo gratuito
Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa non dimentica Gianni Molé. Diverse le iniziative in programma
 
Vigilanza stradale, i numeri della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria relativi al mese di novembre
La Commissione governativa ha scelto di sostenere le iniziative promosse dall'associazione “Il filo di Seta” in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra il 25 Novembre. Quest'anno sono due gli eventi in programma: una mostra d'arte nella Sala delle Capriate e l'installazione di una panchina rossa, simbolo della violenza contro le donne, in Piazza del Popolo. L'esposizione, intitolata “#Non alzare le mani”, verrà inaugurata lunedì 19 Novembre alle ore 18:30, e resterà aperta fino al 2 Dicembre, mentre la panchina rossa verrà posizionata in piazza domenica 25 Novembre. “Non si può restare indifferenti di fronte ad una tematica tanto delicata quanto attuale – dichiara il Vice Prefetto Giancarlo Dionisi – ; ecco perché non abbiamo esitato a sostenere gli eventi promossi dall'associazione Il filo di seta, con cui abbiamo già avviato, così come con le altre associazioni del territorio, un fattivo dialogo. La Commissione governativa è al fianco delle donne vittime di violenza, che grazie alle associazioni presenti in città possono rialzare la testa, recuperare serenità e dignità e tornare ad una vita normale”. “Quest'anno, in occasione della giornata internazionale contro la violenza alle donne – afferma Rosa Perupato - la nostra associazione, attiva dal 2007 in tutto il territorio ipparino e iscritta al numero verde nazionale 1522, oltre alla consueta attività di prevenzione nelle scuole, di concerto con l’amministrazione comunale ha scelto di mettere in campo due manifestazioni pubbliche. La mostra d'arte è curata da Rosario Giarratana e comprende opere di ventidue artisti locali che mettono in risalto la figura della donna sotto diverse sfaccettature, mentre la collocazione di una panchina rossa in Piazza del Popolo testimonierà pubblicamente l'impegno contro la violenza sulle donne”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo