giovedì, 03 dicembre 2020

Radio Sole News

I Vigili del Fuoco celebrano Santa Barbara anche in provincia di Ragusa
"Il cuore ci fa dire", la replica in onda domenica 6 dicembre
Servizio di Senologia attivo all'Asp 7, nonostante il Covid
Assenza deposita un proposta di legge per la mobilità elettrica nell'Isola: agevolazione all'acquisto, ricariche veloci e su tutto il territorio, bollo gratuito
Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa non dimentica Gianni Molé. Diverse le iniziative in programma
 
Vigilanza stradale, i numeri della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria relativi al mese di novembre
"Siamo stanchi, delusi, furiosi, siamo letteralmente soli". Inizia così una nota dell'associazione Pensieri Bestiali- che gestisce il rifugio/canile di Vittoria e che ha pubblicato questo sfogo sulla propria pagina Facebook: Il comune sfrutta le nostre forze e quella di quei pochi volontari che collaborano con noi dell'associazione , fuori e dentro al canile. Prendemmo in gestione il Canile Municipale di Vittoria, era un vero disastro, ma grazie alla collaborazione del Sindaco e dell'Assessorato competente avevamo trovato il modo per migliorare il tutto. Iniziammo un super progetto sulle sterilizzazioni dei randagi in modo tale da diminuire le nascite e gli abbandoni, ed allo stesso tempo ridare la libertà a quei cani già "liberi" grazie alla re-immissione sul territorio. Eravamo felici perché il numero delle sterilizzazioni aumentava, i cani iniziavano ad essere riconosciuti come parte integrante della città e ricevevano le giuste attenzioni dalla popolazione. Ad un tratto ci siamo trovati senza avere la collaborazione di nessuno, ci hanno bloccato tutto: microchippature, sterilizzazioni, prelievi. Non abbiamo più nessun farmaco, nessun antiparassitario e i cani presenti in struttura sono in sovrannumero. Dallo scioglimento del consiglio comunale tutto si è bloccato , anzi si è andato indietro mettendo in difficoltà il nostro lavoro e mettendo a rischio i nostri (e loro) cani. I cani vengono curati a spese nostre e grazie ad alcune donazioni dei volontari che per fortuna possiedono un cuore grande, ma questo non basta. Recuperiamo quasi sempre cani incidentati che necessitano di radiografie e operazioni urgenti...e le risposte che riceviamo dopo le nostre richieste sono: "Non ci sono fondi. Che volete che vi dica? Trovate una soluzione". Stiamo dando anima e corpo per amore dei nostri cani e dei cani randagi , ma tutto questo non è abbastanza, siamo pochi e soprattutto abbandonati dalle istituzioni. Volevamo ricordarvi che siamo esseri umani proprio come voi, nonostante abbiamo solo un canile in gestione. Anche noi abbiamo una dignità e vogliamo essere rispettati dalla A alla Z, anche se al canile abbiamo a che fare con cani, fango, terra e rifiuti organici. Quando inizierete a fare il vostro lavoro sarà troppo tardi, ma come si suol dire meglio tardi che mai, no? Prenderemo provvedimenti seri, serissimi. Adesso basta". Intanto stamani la nostra redazione è stata informata che i volontari di Pensieri Bestiali saranno ricevuti nel tardo pomeriggio di oggi a Palazzo Iacono dal vice prefetto Dionisi.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo