mercoledì, 25 novembre 2020

Radio Sole News

Vittoria: giornata contro la violenza sulle donne, il Teatro si tinge di arancione
Un anno di "codice rosso", report della Polizia di Stato ed iniziative della Questura di Ragusa
Covid, si cerca il plasma dei pazienti guariti
 
L'emergenza Covid cambia ancora una volta appuramenti e riti religiosi
Tolomeo lascia il ruolo di coordinatore di "Vittoria Solidale". "Sarò impegnato in altri progetti di solidarietà"
Irene Sallemi, terzo ufficiale di macchina ed orgoglio scoglittiese
Giornata della Trasparenza dedicata all’informazione e alla prevenzione quella che l’Asp di Ragusa ha organizzato per oggi, giovedì 6, a partire dalle ore 16.00 all’auditorium Santa Teresa – via Orfanotrofio – Ragusa Ibla. Due i temi affrontati: "Preparazione pasti per soggetti celiaci” - a cura del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione – SIAN – Dipartimento di Prevenzione - relatore Vito Perremuto; “Influ-day – a cura del Servizio Epidemiologico – Dipartimento di Prevenzione – Francesco Blangiardi – Capo Dipartimento e Giuseppe Ferrera, direttore del Servizio di Epidemiologia. Quest’ultima iniziativa è stata condivisa dal comune di Ragusa. L’”Influ Day”, la campagna di sensibilizzazione alla vaccinazione anti-influenzale promossa dall’Assessorato regionale della Salute, ha l’obiettivo di migliorare la percezione del valore della prevenzione tramite i vaccini. E' prevista la partecipazione del Commissario Straordinario dell'Asp, Salvatore Lucio Ficarra, e del Sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì. Sono stati invitati a partecipare i Rappresentanti delle Istituzioni Pubbliche e Private per sensibilizzare i Cittadini sull'importanza della vaccinazione antinfluenzale. La Giornata per la Trasparenza ha avuto anche il sostegno del Comitato Consultivo Aziendale, con il suo presidente, dott. Salvatore Criscione, che ha coinvolto le Associazioni di volontariato, appartenenti al CCA, a partecipare all’iniziativa. Sarà possibile sottoporsi alla vaccinazione anti-pneumococcica. Per prevenire gravi complicanze dell’influenza, quali polmoniti e broncopolmoniti, la Regione Sicilia offre gratuitamente, al compimento dei 65 anni e a tutti i pazienti a rischio, la vaccinazione anti-pneumococcica, anche in co-somministrazione con il vaccino antinfluenzale e/o con il vaccino Herpes Zoster (HZ), conosciuto anche come fuoco di Sant'Antonio.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo