lunedì, 25 gennaio 2021

Radio Sole News

Vittoria, il Comune annuncia un presidio nell'isola pedonale di Via Cavour
Vittoria: scontro tra un camion e un furgone in via Colonnello Coria
Isola pedonale di via Cavour, lettera aperta di Aiello alle autorità preposte
Dipasquale: Musumeci rifiuta confronto anche con alleati. Pd sosterrà ordine del giorno Lega per revoca zona rossa
Zona rossa in Sicilia, la Lega chiede a Musumeci di rivalutare la situazione. Razza: "serve per tornare prima alla vita ordinaria"
Elezioni: caos a Vittoria, San Biagio e Tremestieri Etneo. Nota della vicepresidente dell’Ars
L’Asp di Ragusa interviene per rassicurare le persone a seguito della scelta di sospendere momentaneamente l'attività del Pte di Scoglitti, a partire da oggi, per permettere di spostare il personale, medico ed infermieristico, al Pronto Soccorso dell'ospedale di Vittoria. "Il reparto- avevano comunicato- registra una grave carenza di personale medico che è rimasta irrisolta nonostante i ripetuti bandi di assunzione di personale, andati tutti deserti. L’Azienda rassicura che sarà comunque garantita la continuità assistenziale ai cittadini di Scoglitti con la presenza di una guardia medica che farà base comunque nella sede del Pte. La decisione di trasferire il personale al Pronto Soccorso di Vittoria sarà riconsiderata con l’avvio stagionale della guardia medica turistica di Scoglitti". "Nessun allarmismo- aggiunge oggi l'Asp- Non intendiamo mettere a rischio la vita delle persone. Abbiamo un problema oggettivo nei Pronto Soccorso e dobbiamo garantirne il funzionamento in piena sicurezza. Incontreremo i medici dell’emergenza del territorio, lunedì, e troveremo una soluzione ideale. Intanto, si può medicalizzare l’ambulanza di Vittoria, e con i medici parleremo e certamente concorderemo sulla migliore possibilità di garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori. Guardiamo quindi alle esigenze dei pazienti ed a quelle del personale".

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo