venerdì, 05 marzo 2021

Radio Sole News

Rinvio elezioni amministrative a Vittoria, il parere dei quattro candidati a sindaco
Ragusa e Vittoria, nuove ordinare anti-assembramenti che interessano anche le località marinare
Rinviate le elezioni amministrative anche nei comuni sciolti per mafia. Fra questi anche Vittoria
Asp 7: confermati gli oltre 100 casi di "variante inglese" in provincia di Ragusa
Depurazione: a Scoglitti nuova progettazione su rete fognaria, ora complessivi 44 chilometri
Comiso: rifiuti non conformi se fuori dai mastelli, scatta la "non conformità"
Aveva deciso di non pagare più le bollette dell’energia elettrica un 41enne vittoriese che nella giornata di ieri è stato colto con le mani nel sacco dai militari della Stazione Carabinieri di Vittoria. I militari, avendo notato sulla pubblica via uno strano intreccio di fili, hanno subito immaginato che qualcuno stesse “approfittando” dell’energia pubblica. Infatti, individuata l’abitazione del furbetto, i Carabinieri si sono presentati in compagnia dei tecnici dell’Enel e hanno scoperto che l’allaccio abusivo messo in atto dal “risparmiatore” era stato effettuato mediante un bypass di cavi che permettevano l’allaccio alla rete prima dell’ingresso dell’energia elettrica all’interno del contatore. I tecnici dell’Enel stanno effettuando ulteriori approfondimenti per accertare la quantità di consumo fraudolento. L’uomo è stato arrestato per furto aggravato ed attualmente è ai domiciliari presso la sua abitazione.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo