giovedì, 28 gennaio 2021

Radio Sole News

Anche Gela celebra la "Giornata della Memoria"
 
Celebrazione del Giorno della Memoria: per “Non Dimenticare”
AVVISO AI CITTADINI DI VITTORIA: possibili disservizi nella raccolta dell'organico
Licata, giovani disabili picchiati e derisi su social network: 3 fermati
Quando le elezioni amministrative a Vittoria? Dipasquale: "ci prepariamo per la lotta, politica e giuridica"
"Furbetti del vaccino", sospesi due dirigenti dell'Asp di Ragusa

Ieri pomeriggio il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, è arrivato a Scicli dove ha preso parte all’iniziativa promossa dal Pd cittadino per illustrare le ragioni del Sì al referendum del 4 dicembre. “Con la vittoria del Sì – ha sottolineato Poletti – porteremo a termine il lavoro di riforme avviato, con risvolti positivi anche sulle politiche del lavoro”. All’incontro hanno partecipato anche il sottosegretario al Miur, on. Davide Faraone, il segretario regionale del Pd, Fausto Raciti, e la senatrice democratica Venerina Padua la quale ha messo in rilievo il grande lavoro portato avanti dal Parlamento per arrivare a licenziare la riforma.

“E’ stato un percorso irto di ostacoli – ha precisato – ma siamo riusciti ad arrivare a un traguardo e la vittoria del No vanificherebbe l’ambizione di un Paese che vuole riformarsi per guardare alle sfide da cui è atteso rispetto agli scenari europei e internazionali”. Sul palco anche Confagricoltura che ha ringraziato la senatrice Padua per l’inserimento,  nella legge sul caporalato, dell’emendamento che ha sbrogliato in via definitiva la questione dei contratti di lavoro in agricoltura rispetto a cui prima l’Inps frapponeva degli ostacoli.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo