venerdì, 05 giugno 2020

Radio Sole News

Condotta agraria a Comiso, le reazioni del PD di Vittoria e dell'ex sindaco Aiello
Comiso: consegnati locali all' ufficio intercomunale per l'agricoltura
Asp Rg, da lunedì 8 riprendono le prenotazioni per le prestazioni on line
Tentato omicidio, Elio Greco condannato a 9 anni di reclusione
Villa comunale Vittoria. Dispenza: "sabato si riapre"
Bonifica Macconi e Marina di Acate, Campo: “Musumeci ‘sordo’ ai richiami del ministro Costa, vorremmo capire il perché”
Arrestato per omicidio stradale il vittoriese di 43 anni che nella notte, guidava la Golf a bordo della quale ha perso la vita la propria compagna: Silvana Livia, 39 anni, originaria di Modica ma che vive a a Ragusa. L'uomo è stato arrestato dagli uomini della Sezione Polizia Stradale di Ragusa e dell’Ufficio Volanti. Secondo quanto accertato la Golf, in modo autonomo, è andata a sbattere violentemente prima contro un muro e poi contro la segnaletica stradale. All’interno della Golf, che percorreva la Sp 25 in direzione Ragusa, oltre al guidatore, anche la sua attuale compagna, ed un ragazzo di 12 anni, figlio dell’uomo. Sul posto gli uomini della Sezione Volanti, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e la Polizia Stradale che hanno proceduto ad accurati rilievi. Il minore ha riportato lesioni varie giudicate guaribili in trenta, ma non risulta in pericolo di vita. Ad avere la peggio, come anticipato, Silvana Livia che, trasportata d’urgenza all’ospedale di Ragusa, è deceduta a causa delle ferite riportate. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo si era messo alla guida con un tasso alcolemico di circa 1,70 grammi per litro, oltre tre volte superiore a quello consentito. Pertanto, è stato arrestato per omicidio stradale.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo