giovedì, 14 novembre 2019

Lo scheletro ben conservato di un uomo di mezza età è stato rinvenuto a Gela all’interno di un sarcofago in terracotta, con coperchio a spiovente, in via Butera. Il ritrovamento è avvenuto durante gli scavi dell’Enel per la posa di cavi elettrici. Il defunto aveva in bocca una monetina in bronzo. Si tratta del cosiddetto “obolo di Caronte”, il traghettatore delle anime. Era infatti usanza dei parenti, durante le esequie, inserire in bocca al defunto una o due monetine da consegnare a Caronte come tributo per il trasporto dal regno dei vivi a quello dei morti. In città, tra i tanti scheletri ritrovati nelle tombe, sono rarissimi i casi in cui è stato rinvenuto pure l’obolo di Caronte. Il sarcofago, in parte danneggiato (pare da precedenti e recentissimi lavori di posa della fibra ottica), risalirebbe al IV secolo a.C. L’unico elemento per la datazione, al momento, è una coppetta verniciata trovata nell’area esterna al sarcofago che è databile in quel periodo. La zona del ritrovamento non è distante dall’area della necropoli che l’archeologo Pietro Orlandini scavò nel 1952. Non si sa se la tomba portata alla luce in questi giorni in via Butera contenga corredo funerario. L’indagine archeologica deve ancora andare avanti. Il Soprintendente di Caltanissetta, Daniela Vullo, ed il dirigente archeologico, Carla Guzzone, hanno seguito passo passo lo scavo di via Butera. In questi ultimi anni, la stretta sorveglianza della Soprintendenza verso tutti i cantieri per la rete aperti nelle vie cittadine ha creato la giusta tutela e salvaguardia del patrimonio archeologico che via via è affiorato dal sottosuolo. «La città di Gela - dice il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - continua a restituire preziose testimonianze della civiltà greca». FOTO DAL WEB

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

RadioSole Aiello: "Il Mercato ha avuto un direttore per 15 anni e 3 mesi" https://t.co/Y4EJQF5R96
RadioSole Uccide la madre a pugni, arrestato ragusano di 48 anni https://t.co/W1HAwA4Qm9
RadioSole Operazione "PLASTIC FREE", 15 arresti nel ragusano https://t.co/tOXq9nhgTa

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo