sabato, 11 luglio 2020

Radio Sole News

Elezioni amministrative, i candidati allargano i consensi
La città di Vittoria "si ferma" oggi nel ricordo di Alessio e Simone D'Antonio
Ancora "terremoti"politici a Vittoria. Dieli rinvia la conferenza stampa, il PD "torna" a sostenere Aiello
Ragusa: La Polizia di Stato arresta coppia di Avola, responsabile di furti presso attività commerciali della città di Ragusa
Confcommercio e Commerfidi: "è rimasto al palo il progetto spiagge libere e sicure che avevamo presentato a palazzo Iacono"
Notizie bomba da Vittoria. Il centro destra si presenta con due candidati: Sallemi e Dieli
Borracce termiche al posto delle bottigliette d’acqua in plastica monouso agli alunni della scuola primaria. E’ l’ultima azione messa in campo dall’amministrazione Schembari, “ Un regalo utile e mirato”. Dichiarazioni dell’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria. “ Continuiamo ciò che abbiamo cominciato già tanti anni fa, quando ricoprivo il ruolo di Assessore”. Dichiarazioni del sindaco, Maria Rita Schembari. “ In collaborazione con la ditta Busso che fornirà le borraccette – spiega Biagio Vittoria – abbiamo deciso di andare oltre la sensibilizzazione fin’ora messa in campo, e coinvolgere maggiormente i ragazzi sin dall’età infantile, alla riduzione della plastica monouso. Sono convinto – ancora l’assessore – che per arrivare in maniera consapevolmente preparata al “plastic free”, è necessario cominciare proprio dai bambini e dalle famiglie evitare quotidianamente l’uso delle bottiglie in plastica. Sono piccoli gesti che – conclude Vittoria – si associano con i tanti mesi di sensibilizzazione fatta su più livelli. Le borracce saranno distribuite nelle prossime settimane, prima delle vacanze natalizie”. “ Già durante il mio mandato assessoriale – aggiunge il sindaco Maria Rita Schembari – è stata avviata la campagna di sensibilizzazione al non utilizzo del monouso. Parliamo degli anni che vanno dal 2008 al 2013 durante i quali, molte scuole e molte famiglie, aderirono all’iniziativa. Da allora, sono in molti a continuare ad utilizzare per la refezione scolastica piatti e bicchieri infrangibili, ma riutilizzabili. Oggi, grazie soprattutto al supporto della ditta Busso, ci è possibile fare di più per camminare più speditamente verso la creazione di una comunità quanto più possibile plastic free”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo