giovedì, 22 aprile 2021

Radio Sole News

Vaccini, torna il fine settimana aperto a tutti. Questa volta si parte da giovedì
Apre l'hub di Modica, domani inizia la vaccinazione
Comiso, c'è chi chiede la "zona rossa", ma il sindaco frena
Ritirato dal comune di Comiso l’olio donato dall'ex azienda Foreste Demaniali della Regione Siciliana
Nuova postazione per i test rapidi a Ragusa
Trionfo dell'atleta vittoriese Pirrè-La Terra al giro ciclistico delle Madonie

- Quattro appartenenti alla famiglia mafiosa di Carini sono stati fermati dai carabinieri di Palermo perché ritenuti responsabili degli omicidi di Antonino Failla e Giuseppe Mazzamuto, uccisi con il metodo della lupara bianca il 26 aprile 1999, e di Francesco Giambanco, assassinato il 16 dicembre 2000. I fermati sono Ferdinando Gallina, 39 anni, ricercato; Giovan Battista Pipitone, 67 anni; Salvatore Cataldo, 67 anni e Antonino Di Maggio, di 62.  Il provvedimento di fermo è stato emesso dalla Procura di Palermo.

- Sei presunti affiliati al gruppo del calatino della famiglia di Cosa nostra catanese Santapaola-Ercolano sono stati arrestati a Palagonia dai carabinieri di Catania per associazione mafiosa ed estorsione tentata e consumata nei confronti di quattro imprenditori nel settore edile e commerciale.Le vittime, che hanno denunciato il pizzo, sarebbero state costrette, con ripetute minacce e violenze, a pagare da 1.000 a 5.000 euro mensili.

- Un cadavere è stato trovato dalla Guardia costiera al largo della spiaggia di Isolabella, a Letojanni. I resti sono irriconoscibili. I carabinieri non escludono che possa trattarsi di Roberto Saccà, 74 anni, scomparso da venerdì scorso durante un nubifragio, ma sarà la prova del Dna a stabilire l'identità della vittima. Ed intanto la giunta regionale, su proposta della protezione civile, ha deliberato la dichiarazione di stato calamità per i comuni colpiti dai nubifragi registrati in Sicilia il 19, 24 e 25 novembre che hanno coinvolto i territori di Agrigento, Catania, Caltanissetta, Messina e Palermo. Stanziati 40 milioni per fronteggiare i primi danni strutturali a valere sul Poc e approvato un emendamento di 4 milioni e 100 mila euro da inserire nella manovra finanziaria, per le spese più urgenti. 

- Un fronte di aria fredda dal nord Europa è arrivato sull'Italia, causando una brusca intensificazione dei venti e una netta diminuzione delle temperature. Il tempo sarà instabile sulla Sicilia centro-settentrionale e la bassa Calabria con qualche piovasco anche temporalesco.Anche domani, fredde correnti da Nord insisteranno sulle regioni meridionali. Tempo in lieve miglioramento da giovedì.

- Circa due milioni di prodotti non sicuri sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Catania, insieme con oltre 220 mila botti detenuti illegalmente in un capannone della zona industriale di Misterbianco gestito da cinesi dove formalmente si svolgeva un'attività di commercio all'ingrosso di ferramenta.Il titolare è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e detenzione abusiva di materie esplodenti.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo