venerdì, 05 giugno 2020

Radio Sole News

Condotta agraria a Comiso, le reazioni del PD di Vittoria e dell'ex sindaco Aiello
Comiso: consegnati locali all' ufficio intercomunale per l'agricoltura
Asp Rg, da lunedì 8 riprendono le prenotazioni per le prestazioni on line
Tentato omicidio, Elio Greco condannato a 9 anni di reclusione
Villa comunale Vittoria. Dispenza: "sabato si riapre"
Bonifica Macconi e Marina di Acate, Campo: “Musumeci ‘sordo’ ai richiami del ministro Costa, vorremmo capire il perché”

"Il comune- dicono- ha risposto con un avviso pubblico dove sostanzialmente si inneggia all’utilizzo di protocollo oramai superati e non adatti".

 

L’Associazione dei Commissionari del Mercato Ortofrutticolo di Vittoria aveva chiesto a tutti gli organi preposti sia locali che regionali un imminente intervento a supporto della struttura e degli operatori che giornalmente frequentano la struttura.
A tal proposito intervengono Salvo Sallemi e Alfredo Vinciguerra, rispettivamente coordinatori provinciale e cittadino di Fratelli d’Italia. “Il Mercato Ortofrutticolo di Vittoria- dichiara Sallemi- è garanzia di eccellenza e di monitoraggio della filiera agroalimentare del nostro territorio che oggi, più che mai, è chiamato a garantire la regolarità della commercializzazione dell’ortofrutta quale bene di prima necessità per tutto l’indotto alimentare.  Nei giorni scorsi l’associazione dei Concessionari aveva lanciato una richiesta di aiuto chiedendo la santificazione e l’utilizzo dei teemoscanner per la rilevazione della temperatura corporea di tutti gli operatori all’ingresso. L’Amministrazione Comunale ha risposto con un avviso pubblico dove sostanzialmente si inneggia all’utilizzo di protocollo oramai superati e non adatti all’emergenza attuale del Covid - 19. Al Mercato di Fondi” continua Sallemi “si stanno utilizzando due termo scanner aeroportuali utili alle rilevazione della temperatura. Cosa aspettiamo ad utilizzarli anche a Vittoria? Siamo disposti, come partito, ad acquistarne due e a metterli a disposizione della Protezione Civile e del Comando di Polizia Municipale di Vittoria”.


“Bene l’adozione delle misure predisposte per il contenimento della diffusione del
virus CODIV-19 al Mercato Ortofrutticolo di Vittoria” aggiunge Alfredo Vinciguerra “ma occorre intensificarle ed  assicurarsi che non vengano adottate a singhiozzo. Innanzi tutto, riteniamo opportuno ringraziare gli operatori del Mercato  Ortofrutticolo, della Polizia Municipale e della Vittoria Mercati, che in questi  giorni sono sul campo per garantire l’approvvigionamento di prodotti di  altissima qualità in tutta Italia. Abbiamo salutato con favore l’interlocuzione dei giorni scorsi tra i soggetti  coinvolti, ma riteniamo che l’attenzione debba essere massima ed ulteriormente  intensificata, a tutela di coloro che ogni giorno operano nella struttura. Chiediamo alle autorità preposte di verificare che i controlli all’ingresso ed  all’interno del Mercato siano costanti per tutta la durata di apertura. Chiediamo  inoltre che vengano immediatamente implementate le misure di controllo,  attraverso l’adozione di misuratori termoscanner per il rilevamento della  temperatura corporea e ogni altra misura idonea a garantire la salute degli  operatori.”
"Ricordiamo- aggiungono- che il nostro Mercato Ortofrutticolo è oggi più che mai un presidio  fondamentale per tutta la nazione, una realtà che nonostante la crisi sanitaria  internazionale è in grado di garantire un servizio di estrema qualità e controllo  del prodotto a tutela della collettività".

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo