giovedì, 04 giugno 2020

Radio Sole News

Vittoria: la paura di partorire senza il marito fugata dalla bravura dell'equipe di Ostetricia
Aeroporto di Comiso, si riapre il 15 giugno
Vittoria: festa S. Giovanni Battista e Covid-19. Il Comitato festeggiamenti anticipa alcuni dettagli
Fumarole, a Santa Croce si combattono con i droni
Vendeva merce contraffatta a Licodia Eubea, denunciato comisano
 
Comiso: donate 1400 mascherine al Comune da un cittadino residente negli USA
 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo per detenzione ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti.  In casa del giovane, i militari hanno trovato quello che definiscono un vero e proprio “market della droga” nel pieno centro storico della stessa Modica. 

Infatti, il giovane di 25 anni deteneva nella propria abitazione ben un chilo e mezzo di marijuana suddivisa in tre buste di cellophane, oltre 120 grammi di cocaina, che doveva ancora essere suddivisa in dosi, 35 grammi di hashish, ed una somma contante di oltre 1500 Euro. La droga, immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre ventimila euro. A finire in manette, arrestato in flagranza di reato, Antonino Tripodi, operaio, residente a Modica. 

L’arrestato è stato tradotto alla Casa circondariale di Catania, su disposizione del pubblico ministero della Procura di Ragusa, Scollo.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo