giovedì, 04 giugno 2020

Radio Sole News

Vittoria: la paura di partorire senza il marito fugata dalla bravura dell'equipe di Ostetricia
Aeroporto di Comiso, si riapre il 15 giugno
Vittoria: festa S. Giovanni Battista e Covid-19. Il Comitato festeggiamenti anticipa alcuni dettagli
Fumarole, a Santa Croce si combattono con i droni
Vendeva merce contraffatta a Licodia Eubea, denunciato comisano
 
Comiso: donate 1400 mascherine al Comune da un cittadino residente negli USA
 

Da oggi l’ospedale Covid di Modica, nell’Asp di Ragusa, non ha più ricoverati. Infatti è stato dimesso, nella tarda mattinata di oggi,  anche l’ultimo paziente.

Si tratta di L. G., un 67enne pensionato di Giarratana, proveniente dalla Clinica del Mediterraneo e ricoverato al Maggiore circa dieci giorni fa.

Il paziente presentava reliquati neurologici conseguenti ad un’emorragia cerebrale per la quale era stato trasferito al reparto di Neurologia del Cannizzaro di Catania. A marzo era stato trasferito nella clinica del Mediterraneo di Ragusa. Dieci giorni fa, sottoposto a tampone, risultato positivo, immediatamente, veniva disposto il ricovero nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Covid.

 

È un giorno davvero importante per l’Asp di Ragusa. Si chiude un periodo che ha visto tutta l’Azienda impegnata a gestire una fase difficile iniziata il 15 marzo con i primi ingressi.  Da quel giorno sono stati gestiti 31 pazienti, nei due reparti Malattie infettive e Rianimazione, il più giovane 32 anni e il più anziano 94. Le persone decedute sono state 7 e tutte soffrivano anche di altre patologie.

 

Il reparto non chiude, ma rimane a disposizione nel caso si verificasse una ripresa dei contagi conseguente alla riapertura di tutte le attività. La Direzione Generale ha ringraziato tutto il personale che, in questo periodo così difficile e delicato, ha lavorato con professionalità e dedizione senza risparmiarsi, auspicando che presto si possa, in armonia con le direttive regionali, riprendere le normali attività in sicurezza.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo