giovedì, 04 giugno 2020

Radio Sole News

Vittoria: la paura di partorire senza il marito fugata dalla bravura dell'equipe di Ostetricia
Aeroporto di Comiso, si riapre il 15 giugno
Vittoria: festa S. Giovanni Battista e Covid-19. Il Comitato festeggiamenti anticipa alcuni dettagli
Fumarole, a Santa Croce si combattono con i droni
Vendeva merce contraffatta a Licodia Eubea, denunciato comisano
 
Comiso: donate 1400 mascherine al Comune da un cittadino residente negli USA
 

"Quanto accaduto a Vittoria, all'Istituto Portella della Ginestra, è un atto indegno. Cercano di intimidire la scuola, ma non ce la faranno mai". Così il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ha commentato su un post quanto accaduto all'Istituto vittoriese (qui il link per leggere l'articolo Vandali in azione all\'Istituto \"Portella della Ginestra\" di Vittoria). 

"Mentre la dirigente scolastica ed i docenti stavano tappezzando il quartiere di immagini di Falcone e Borsellino- scrive ancora la Azzolina- alcuni ignoti hanno fatto irruzione, in pieno giorno, nei locali dell'istituto, danneggiando porte, l'auditorium e il laboratorio linguistico. Ho sentito la dirigente Daniela Mercante, le ho detto che siamo al suo fianco, che siamo con lei, con il personale scolastico, con gli studenti e con le famiglie. Hanno cercato di macchiare questa ricorrenza, le celebrazioni in ricordo di Falcone e Borsellino. Ma la scuola è più forte e non ha paura. È la settima volta che questo istituto viene preso di mira, ma si è sempre rialzato e succederà ancora, con il nostro supporto".

"Come Ministero- si legge ancora nel post scritto dal Ministro- abbiamo istituito un fondo per le emergenze che ci consenta di intervenire in casi come questi. Lo abbiamo già fatto per episodi simili avvenuti a Palermo e Napoli. Lo Stato c'è e si fa sentire. Al fianco della scuola sempre".

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo