martedì, 07 luglio 2020

Radio Sole News

Ocean Viking, Lorefice: “Ministero Salute attento a contenere i rischi per nostra comunità e migranti. No a polemiche sterili, sì alla collaborazione”
Comiso: intervento del Sindaco sulla fuga di migranti dal Centro Don Pietro
Covid-19, contagi di ritorno e migranti. Lettera aperta del direttore generale dell'Asp, Angelo Aliquò
Fuga di migranti da centri accoglienza ed hotspot, si temono contagi
Feriti un poliziotto ed un finanziere
Vittoria: giovane trovato morto in casa da alcuni amici
  06 luglio 2020   Un giovane di 36 anni di Vittoria è stato trovato morto in casa da alcuni amici con cui doveva trascorrere la serata. E' successo in una casa di via Senia a Vittoria, vicino al cinema Golden. Il ragazzo abitav...
Caltagirone: iniziativa dell’Amministrazione per immettere nell’economia locale oltre 10 milioni di euro
Anticipazione di liquidità per sostenere la ripartenza post Covid delle imprese

Ha inizio oggi in modalità on line, il Corso di Promozione dell’allattamento al seno peer to peer “da mamma a mamma”.

Si tratta di un percorso di self-help della durata di venti ore promosso e gestito dalla referente  Oriana Iacono, neonatologa del Reparto Utin, e dai componenti del Team Allattamento al Seno. Il Corso ha la finalità di implementare l’allattamento esclusivo al seno fino al sesto mese di vita attraverso la formazione su base volontaria di mamme-tutor, che, una volta effettuato il percorso didattico-formativo e assicurata la presenza ad almeno i due terzi delle ore di lezione previste dal Piano, potranno svolgere la funzione di peer-councelor. Un’attività che potrà essere svolta in reparto e in consultorio, su base volontaria, svolgendo un’importante funzione di supporto durante la degenza in ospedale e dopo la dimissione, essenziale sia per il successo dell’allattamento, sia per un sostegno su base esperienziale della nuova funzione di neogenitorialità e di impostazione della coppia.

 

Nel caso in cui sorgessero problematiche specifiche, le peer- councelors si rivolgeranno agli esperti di settore.

 

Docenti del Corso:

Dr.ssa Oriana Iacono, Neonatologa ospedale “Giovanni Paolo II”, Referente Team Allattamento; dr.ssa Daniela Bocchieri, psicopedagogista, membro del Team, Referente UOEPSA; dr.ssa Grazia Amoroso, ginecologa reparto Ostetricia e Ginecologia ospedale “Maggiore” Modica; dr.ssa Venerina Padua, pediatra Consultorio Scicli, dr.ssa Lucia Sparacino, ginecologa Consultorio Scicli; Graziella Mineo, ostetrica Consultorio 1 Ragusa.

L’allattamento al seno dovrebbe essere il normale proseguimento della gravidanza, la naturale continuazione che prende forma durante il momento della nascita. Il piccolo, appena nato,  segue il proprio istinto, "scala"  il corpo della propria mamma e, da solo, si attacca al suo seno con “bravura e competenza”. "Purtroppo- scrivono dall'Asp- ancora oggi, l’allattamento è poco conosciuto e poco sostenuto.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo