venerdì, 07 agosto 2020

Radio Sole News

Prevenzione Covid-19, a Modica il Sindaco chiude le spiagge nelle serate del 10 e 14 agosto
Omicidio Sciortino, importanti passi avanti nelle indagini
 
Avviso importante dall'aeroporto di Comiso ai passeggeri per Bruxelles
Covid-19, le raccomandazioni del Sindaco di Comiso
Modica: intensificati i controlli sull'uso delle mascherine anti-Covid
Covid-19, 47 (in totale) i positivi nel Ragusano


12 giugno 2020

 Passo avantiverso l’inizio dei lavori che restituiranno piena funzionalità e daranno un nuovo volto a tre importanti impianti sportivi della città: lo stadio “Agesilao Greco”, il Palazzetto dello sport di via Autonomia e il pattinodromo di via Balatazze. Dopo l’ok della Regione siciliana all’utilizzo di due milioni di euro in origine destinati alla realizzazione, in quota parte, di un nuovo stadio (oggi improponibile dato il mutato quadro economico – finanziario e la conseguente insostenibilità della spesa), al Comune di Caltagirone si lavora, attraverso un apposito gruppo di tecnici costituito da personale interno, alla redazione dei progetti esecutivi,  che saranno inviati a Palermo entro il prossimo 30 giugno. 

Un sopralluogo per fare il punto della situazione è stato effettuato stamani, nelle strutture interessate, dall’assessore allo Sport Antonino Montemagno. “Si avvicina – afferma Montemagno – il momento in cui lavori tanto attesi potranno, finalmente, diventare realtà, dando nuova linfa alla pratica di diverse discipline. All’invio dei progetti esecutivi, infatti, seguiranno l’emissione del decreto di finanziamento e lo svolgimento delle gare d’appalto”. Secondo ragionevoli previsioni, i lavori potranno cominciare entro la fine del 2020. Consisteranno in: interventi di ammodernamento agli standard sportivi e di messa in sicurezza dello stadio “Agesilao Greco”, per un importo complessivo di  1.600.000 euro, di cui 1.350.000 per lavori a base d’asta e 250.000 quali somme a disposizione; interventi di ammodernamento agli standard sportivi e di messa in sicurezza del Palazzetto dello sport in via Autonomia, per un importo complessivo di 250.000 euro, di cui 210.000 per lavori a base d’asta e 40.000 quali somme a disposizione; interventi di adeguamento agli standard sportivi del pattinodromo comunale tra le vie Balatazze, Paladini, Nigro e Frà Umile da Petralia, per un importo complessivo di 150.000 euro, di cui 125.000 per lavori a base d’asta e 25.000 quali somme a disposizione.

“Quello che ci accingiamo a cogliere – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo – è un risultato significativo, frutto di una norma che abbiamo inseguito con determinazione e che, grazie alla sensibilità del Governo regionale col presidente Nello Musumeci e l’assessore Marco Falcone, si è concretizzata, consentendoci di destinare una cifra consistente al recupero e all’ammodernamento dei tre impianti, che saranno così restituiti alla piena fruizione pubblica”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo