venerdì, 14 agosto 2020

Radio Sole News

Vittoria, ormai è certo: si vota il 22 e 23 novembre
Elezioni, Vittoria potrebbe essere chiamata al voto il 22 e 23 novembre
Ponte sul fiume Ippari nella s.p. 18 Vittoria-Santa Croce. Aggiudicata la gara per la progettazione
Vittoria calcio, Polizzi e Fernandez alla vicepresidenza
Pesca illegalmente 15 pesce spada, fermato e multato un 51enne vittoriese.
5 positivi di ritorno in provincia di Ragusa, circa 150 persone in quarantena

 

15 giugno 2020

Giungono ulteriori aggiornamenti sul salvataggio della donna che, stamani, è scivolata nella Valle dell'Ippari. A diffonderli, con un comunicato, i Vigili del Fuoco:

"La squadra del distaccamento di Vittoria è intervenuta alle 11.30 di stamani nel boschetto della Villa comunale di Vittoria, per un intervento di ricerca persona. Un tale, che ha peraltro atteso l’arrivo della squadra, ha informato il personale dei Vigili del Fuoco di aver visto una signora scavalcare la ringhiera di delimitazione fra il boschetto della villa e la vallata. Personale Vigilfuoco, calatosi fra gli anfratti della vallata, ha più volte avvistato la malcapitata percorreva gli angusti viottoli del costone, perdendola più volte di vista fra gli arbusti. L’intervento di un elicottero del 118, che ha perlustrato l’area dall’alto, non è risultato risolutivo per l’individuazione della signora. Dopo vari tentativi, i volontari della protezione civile "G.Caruano" hanno avvistato a valle, in prossimità dell’argine del fiume ippari, la malcapitata che è stata prontamente recuperata dai VV.F. per essere consegnata al personale del 118 che la ha trasferita presso il nosocomio Giovanni Paolo II di Ragusa. Sul posto personale dei Carabinieri e della Polizia di Stato di Vittoria. La squadra VV.F. è rientrata in sede alle ore 15.00".

Non è chiaro se la donna, dalle prime indiscrezioni una insegnante, abbia scavalcato la recizione per effettuare, o meno, una corsa nelle zone più impervie della Valle dell'Ippari o per altri motivi ancora sconosciuti. Fatto sta che il suo gesto poteva costarle veramente caro. Per fortuna, comunque, per lei solo tanto spavento e qualche escoriazione. 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo