sabato, 04 luglio 2020

Radio Sole News

Caltagirone: iniziativa dell’Amministrazione per immettere nell’economia locale oltre 10 milioni di euro
Anticipazione di liquidità per sostenere la ripartenza post Covid delle imprese
Tornano le zone blu a Vittoria: ecco tutti i dettagli
Vittoria: palestre scolastiche chiuse, danneggiate diverse associazioni sportive
"Mare senza frontiere 2.0: accessibilità a tutti", conferenza di presentazione a Scoglitti
Vittoria, elezioni amministrative. Il centrodestra: "Uniti e compatti nel dialogo e confronto per la città
Covid 19, salgono a 3 i casi in provincia di Ragusa. Positive anche la moglie e la figlia dell'uomo

23 giugno 2020

Il Nucleo Ambientale della Polizia provinciale di Ragusa, da mesi impegnato nei controlli preventivi contro l’incenerimento indiscriminato dei rifiuti agricoli derivanti dalla dismissione degli impianti serricoli, ha denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa per smaltimento non autorizzato di rifiuti speciali 4 titolari di aziende agricole per violazione al Codice Ambientale e per immissione di fumi nocivi in atmosfera. Le aziende in questione insistono nel territorio del comune di Scicli, e precisamente nelle contrade Balatelle e Playa Grande, di Ragusa, in contrada Castellana-Marina di Ragusa, e di Vittoria, in contrada Berdia. Inoltre, si è proceduto alla denuncia a carico di ignoti per incendio doloso di rifiuti speciali in contrada Cancellieri, nelle campagne di Scicli.

Altri 12 titolari di aziende agricole, operanti soprattutto nel territorio ipparino, ma anche nello sciclitano e nel ragusano, che hanno di recente dismesso gli impianti serricoli ed accatastato i rifiuti nei propri terreni, sono stati formalmente diffidati a non incendiare questi rifiuti ed a smaltirli tramite ditte autorizzate. 

La Polizia Provinciale ricorda, inoltre, ai titolari di aziende agricole che, in deroga al divieto generale di abbruciamento, qualora si sospetti che le proprie colture siano interessate dall’emergenza causata da insetti fitofagi potranno effettuare l’abbruciamento dei rifiuti vegetali ma solo dopo averlo comunicato al Servizio Fitosanitario Regionale (Sez. di Vittoria) che svolgerà le opportune verifiche, al fine di adottare gli opportuni vincoli sanitari per contrastarne la diffusione.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo