sabato, 08 agosto 2020

Radio Sole News

Coronavirus, ultimatum di Musumeci: "chiudo tutto se i contagi aumentano"
Covid-19 in provincia di Ragusa, i dati ufficiali dell'Asp
 
Prevenzione Covid-19, a Modica il Sindaco chiude le spiagge nelle serate del 10 e 14 agosto
Omicidio Sciortino, importanti passi avanti nelle indagini
 
Avviso importante dall'aeroporto di Comiso ai passeggeri per Bruxelles
Covid-19, le raccomandazioni del Sindaco di Comiso

02 luglio 2020

 

L’omicidio di Orazio Sciortino non è riconducibile ad una matrice mafiosa. Ne sono convinti gli inquirenti che conducono le indagini e che hanno ribadito questa loro convinzione al tavolo del Comitato per l’Ordine pubblico presieduto dal prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza. Lo spessore criminale attuale della vittima e le modalità di esecuzione non farebbero pensare, quindi, ad un gesto mafioso. L’autopsia ha confermato che l’uomo è morto per i 2 colpi di fucile che lo hanno colpito al collo e al torace, a distanza piuttosto ravvicinata. Probabilmente Sciortino si trovava in quel terreno a quell’ora tarda per un appuntamento con colui che poi lo avrebbe ammazzato.

 

Omicidio a Vittoria, ucciso Orazio Sciortino NOTIZIA AGGIORNATA

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo