venerdì, 14 agosto 2020

Radio Sole News

Vittoria, ormai è certo: si vota il 22 e 23 novembre
Elezioni, Vittoria potrebbe essere chiamata al voto il 22 e 23 novembre
Ponte sul fiume Ippari nella s.p. 18 Vittoria-Santa Croce. Aggiudicata la gara per la progettazione
Vittoria calcio, Polizzi e Fernandez alla vicepresidenza
Pesca illegalmente 15 pesce spada, fermato e multato un 51enne vittoriese.
5 positivi di ritorno in provincia di Ragusa, circa 150 persone in quarantena

09 luglio 2020

 

Concluso l’iter di riconoscimento dei Distretti Produttiv. Anche il DOSES - Distretto Orticolo Sud-Est Sicilia- con sede a Vittoria, ha ottenuto il prestigioso titolo regionale.

 

Si è tenuta infatti ieri a Palermo, nella sala conferenze dell’assessorato Attività produttive della Regione Siciliana, la riunione di presentazione e notifica dei decreti di riconoscimento per i distretti produttivi.

 

In tale occasione, l’Assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano, dopo aver finalmente firmato il decreto per il riconoscimento, ha presentato pubblicamente gli oltre 10 distretti delle attività produttive in Sicilia, tra cui proprio il Distretto Orticolo Sud-Est Sicilia. Il DOSES, con un fatturato di oltre 220 milioni, è rappresentativo di oltre 3000 dipendenti della fascia trasformata della Sicilia Orientale e comprende le province di Ragusa, Catania, Siracusa, Agrigento e Caltanissetta.

 

Ulteriore successo per la città di Vittoria, cuore pulsante del sistema agroalimentare regionale e nazionale, che, in pochi mesi, è stata la sede protagonista del riconoscimento di ben due distretti, il Distretto del Cibo del Sud-Est Siciliano e del DOSES - Distretto Orticolo Sud-Est Sicilia.

 

In riferimento all’iter di riconoscimento, il Presidente del DOSES, Antonio Cassarino, ha così dichiarato: “Si è trattato di un percorso lungo e faticoso che ha coinvolto ben oltre 400 imprese della fascia trasformata del Sud-Est Sicilia. Abbiamo atteso circa tre anni per raggiungere tale importante traguardo e nonostante ciò il DOSES non ha mai sospeso o posticipato le azioni di promozione del territorio. Colgo l'occasione per ringraziare tutti i nostri soci che hanno sempre creduto nel nostro progetto di rete e di sviluppo: ad maiora sud est!”.

 

“Dopo il riconoscimento nazionale dal Mipaaf per il Distretto del Cibo del Sud-Est Siciliano, e di cui il DOSES è stato promotore” - afferma Gianni Polizzi, direttore Distretto Orticolo Sud-Est Sicilia – “il successo raggiunto oggi dal DOSES è la conferma che gli obiettivi del nostro programma di sviluppo e cooperazione, qualità, etica e innovazione, proseguono nella giusta direzione! Si auspica di continuare a interloquire con la Regione Siciliana al fine di pianificare strategie utili per la valorizzazione del territorio anche in vista della programmazione comunitaria 2021/2027".

 

"Da oggi" - continua Gianni Polizzi - "si guarda verso nuovi obiettivi: progetti di filiera su bandi nazionali, contrattazione di secondo livello per il lavoro e misure atte a ridurre il rischio del caporalato. Inoltre ritengo urgente avviare un tavolo di confronto sull’ importante operazione #zerorincari, promossa dal mese di marzo proprio dal DOSES, che pone importanti interrogativi sugli scenari futuri post emergenza coronavirus, sull'orientamento del consumatore finale al made in Sicily e sul rischio di speculazioni alimentari”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo