sabato, 19 settembre 2020

Radio Sole News

Sicily Ultra Tour, Giuseppe Mirenda taglia per primo il traguardo a Gela
Esonero contributi Inps per il comparto agricolo, l'on. Ragusa: "Il provvedimento del Governo nazionale deve essere esteso anche alle filiere dell'ortofrutta"
Coronavirus in Sicilia, crescono ogni giorno di più i nuovi contagi
Coronavirus, + 19 casi in provincia di Ragusa
Bonifica discariche esaurite delle C.de Cipolla e Marubasca, sopralluogo del Sindaco di Gela
Modica: positivo al Covid bambino di 3 anni. Chiusa, per precauzione, la ludoteca dove ha giocato
 

 

10 settembre 2020 

 

Una storia terribile quella che arriva da Vittoria dove la famiglia di una donna incinta ha presentato un esposto-denuncia. La donna, infatti, ha perso il feto al settimo mese di gravidanza. 

 

Pare che la signora si sia recata al Pronto Soccorso intorno alla mezzanotte di giorno 8, accusando dei dolori. Le lungaggini burocratiche legate al passaggio alla tenda pre-triage avrebbero però fatto sì che la signora rimanesse in attesa per circa mezz'ora prima di essere ricoverata nel reparto di Ginecologia. Resta capire se questo ritardo abbia influito o meno sull'esito, terribile, della vicenda.

 

La famiglia, difesa dall'avvocato Francesco Vinciguerra, secondo quanto riportato da Ragusaoggi.it ha già presentato un esposto-denuncia e chiesto l'autopsia sul feto, nato morto. 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo