sabato, 19 settembre 2020

Radio Sole News

Sicily Ultra Tour, Giuseppe Mirenda taglia per primo il traguardo a Gela
Esonero contributi Inps per il comparto agricolo, l'on. Ragusa: "Il provvedimento del Governo nazionale deve essere esteso anche alle filiere dell'ortofrutta"
Coronavirus in Sicilia, crescono ogni giorno di più i nuovi contagi
Coronavirus, + 19 casi in provincia di Ragusa
Bonifica discariche esaurite delle C.de Cipolla e Marubasca, sopralluogo del Sindaco di Gela
Modica: positivo al Covid bambino di 3 anni. Chiusa, per precauzione, la ludoteca dove ha giocato
 

11 settembre 2020

 

In arrivo 384.040 euro ai Comuni dell'ex provincia di Ragusa dal Ministero dell’Istruzione per l’affitto di spazi e per il noleggio di strutture temporanee per garantire il distanziamento e la sicurezza di studenti e personale scolastico.” Lo riferisce la presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Marialucia Lorefice (M5s), che indica nel dettaglio gli stanziamenti per i comuni presenti nella graduatoria finale del 7 settembre.

Comune di Acate:

Spese per affitti: 50.000,00 

Spese di conduzione degli spazi in affitto e di relativo adattamento alle esigenze didattiche: 48.000,00 

Comune di Chiaramonte Gulfi

Spese per affitti: 20.000,00

Spese di conduzione degli spazi in affitto e di relativo adattamento alle esigenze didattiche: 5.000,00

Comune di Modica

Spese per affitti:  60.000,00

Spese di conduzione degli spazi in affitto e di relativo adattamento alle esigenze didattiche: 70.000,00

Comune di Scicli

Spese per affitti: 10.800,00 

Spese di conduzione degli spazi in affitto e di relativo adattamento alle esigenze didattiche:  40.000,00

Comune di Vittoria

Spese per affitti: 80.000

Spese di conduzione degli spazi in affitto e di relativo adattamento alle esigenze didattiche: 240,00

“Queste risorse - spiega Lorefice- sono state stanziate dal Governo nel 'Decreto Agosto', che ha previsto ben 70 milioni di euro per gli Enti Locali al fine di favorire l’adeguamento degli spazi scolastici e per consentire la ripresa delle lezioni in presenza, nel rispetto delle norme di sicurezza, in questa fase in cui dovremo ancora convivere con il Coronavirus. Il Miur ha assegnato 29 milioni di euro per il 2020 e 41 
milioni per il 2021.  Il 19 agosto è stato pubblicato l’avviso pubblico per la richiesta di contributi, in seguito al quale, sono state accolte tutte le domande per gli affitti presentate dagli enti locali; le risorse sono state assegnate in base alla popolazione studentesca e alla gravità della situazione in vista del rientro in classe.

Queste risorse - prosegue la deputata-  si aggiungono ai 330 milioni di euro messi a disposizione del governo per interventi di edilizia leggera negli edifici scolastici, per rendere funzionali gli spazi e le aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Ci rendiamo conto del grande sforzo chiesto in questa fase a dirigenti scolastici ed amministratori locali, ma non possiamo ulteriormente ritardare la riapertura delle scuole, come Governo e Parlamento stiamo lavorando per far sì che avvenga nella massima sicurezza, per evitare risalite della curva dei contagi, che il nostro Paese sta riuscendo a tenere sotto controllo”, conclude Lorefice.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo