venerdì, 25 settembre 2020

Radio Sole News

Lite con accoltellamento a Vittoria davanti ad una scuola pubblica
Certificati medici per false invalidità, condannato medico legale che era consulente di fiducia della Procura iblea e del Tribunale di Ragusa
Marsala, bidello arrestato dai Carabinieri per abusi sessuali su una minorenne
 
99 i positivi in provincia di Ragusa, fra loro una neo-mamma. Negativo il neonato
 
Lotta al cyberbullismo e dipendenza da internet: la terza panchina gialla sarà posta a Terrasini
Assenza: “Ecco una epidemia… virtuosa”  
Coronavirus: Asp Ragusa, distribuiti 4500 test rapidi nasofaringei

15 settembre 2020

 

"Intere famiglie con figli a seguito, imprese di sgombero, insospettabili: ecco alcuni dei 'furbi' che puntualmente sporcano Ragusa". Così il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, denuncia pubblicamente le foto di chi abbandona materassi in centro.

 

"Impossibilitati a eseguire controlli porta a porta nel pieno della pandemia, abbiamo attivato uno specifico monitoraggio attraverso telecamere, foto-trappole e autocivetta individuando dei veri e propri 'professionisti dell’inciviltà': soggetti non solo abituati ad abbandonare puntualmente i rifiuti in strada ma a farlo in diverse zone. Pochi incivili capaci di sporcare più angoli della città".

 

"Il sistema, che ci permette di individuare anche coloro che si incaponiscono a non rispettare le regole non usando i mastelli nonostante ne siano in possesso, sarà ulteriormente potenziato. Nei prossimi giorni- dichiara ancora Cassì- partiranno anche i corsi per Guardie ambientali, interrotti durante la pandemia".

 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo