venerdì, 04 dicembre 2020

Radio Sole News

I Vigili del Fuoco celebrano Santa Barbara anche in provincia di Ragusa
"Il cuore ci fa dire", la replica in onda domenica 6 dicembre
Servizio di Senologia attivo all'Asp 7, nonostante il Covid
Assenza deposita un proposta di legge per la mobilità elettrica nell'Isola: agevolazione all'acquisto, ricariche veloci e su tutto il territorio, bollo gratuito
Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa non dimentica Gianni Molé. Diverse le iniziative in programma
 
Vigilanza stradale, i numeri della Polizia Stradale di Ragusa e Vittoria relativi al mese di novembre

18 novembre 2020

 

Si è svolta lunedì mattina, in videoconferenza, una riunione tra le associazioni di categoria Confcommercio, Cna e Confesercenti, il commissario straordinario del Comune, Filippo Dispenza, il dirigente dello Sviluppo Economico, Alessandro Basile, ed il segretario Generale, Valentino Pepe. Sul tavolo le difficoltà affrontate dalle imprese locali in questo particolare momento storico, caratterizzato dalla pandemia da Covid-19 e la ricerca delle soluzioni concrete per risollevare l’economia. Apprezzamento è stato espresso dalle associazioni di categoria riguardo l’operato di Palazzo Iacono in merito alle azioni adottate a seguito del recepimento delle misure nazionali e regionali, che si è concretizzato con una serie di manovre sui tributi locali a beneficio di tutte le categorie e dei cittadini più bisognosi.  Per questi ultimi, in particolare, è prevista l’esenzione del pagamento della seconda rata dell’imposta sugli immobili (Imu).Per questo intervento verrà pubblicato nei prossimi giorni il bando, con relativa modulistica per potere usufruire dell’esenzione. Per quanto concerne le imprese, fino al 31 dicembre 2020 gli esercizi commerciali sono esentati dal pagamento per l’utilizzo del suolo pubblico (Cosap). Verrà contestualmente ridotta la Tari per il 2020, in riferimento a tutte le attività commerciali che sono state sospese durante il periodo di chiusura totale (lockdown). Il saldo relativo al pagamento della Tari, previsto per il 30 novembre, è stato ridotto del 25%. Un’ulteriore misura che il Comune sta attivando è il bando per l'assegnazione di una parte dei fondi ex Insicem per il sostegno alle medie e piccole imprese con un contributo su mutui e finanziamenti a tasso agevolato. Altro problema discusso durante la videoconferenza ha riguardato, relativamente ai lavori pubblici, l'affidamento diretto per servizi e forniture al di sotto dei 150 mila euro e la procedura negoziata per i lavori superiori a tale importo. Le associazioni di categoria hanno sollecitato l’aggiornamento dell’albo delle Imprese di fiducia del Comune. Inoltre, hanno avanzato la richiesta di sanificazione del Mercato Ortofrutticolo, di via Cavour ed altre località sensibili della città. Le associazioni di categoria inoltre, hanno chiesto che il Comune, tramite la Commissione straordinaria, si faccia interlocutore con il Governo regionale per definire gli orari di apertura e chiusura di tutte quelle attività commerciali e artigianali non menzionate nel decreto regionale di chiusura. Il Comune cercherà di andare in contro alle esigenze delle imprese per alleviare dal punto di vista economico e in particolare riguardo alla pressione tributaria gli effetti di questa terribile pandemia.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo