mercoledì, 20 gennaio 2021

Radio Sole News

Zona rossa a Gela, nuova ordinanza del sindaco Greco
Vittoria: atti persecutori e violenze nei confronti della ex, arrestato dalla Polizia
Neonato abbandonato a Ragusa, indagato libero. Segreto istruttorio sul dna per la paternità
Polizia Stradale Ragusa e Distaccamento Vittoria, ecco il bilancio del 2020
Covid: Abbate ribadisce all’assessore Razza la richiesta di declassificare la provincia di Ragusa a zona gialla
Tamponi rapidi all’Emaia. Di Falco: “La comunicazione dell’Asp di Ragusa è tardiva, chiediamo maggiore tempestività

08 gennaio 2021

 

Alla presenza del sindaco, Maria Rita Schembari, sono stati consegnati i lavori per la rete fognaria dell’ultimo tratto di via Adige a Pedalino il 5 gennaio 2021.

“Un ampliamento di 130 metri atteso da anni- dichiara il vice sindaco con delega ai lavori pubblici, Roberto Cassibba- annunciato in estate ed ora in via di realizzazione. Avevamo preso questo impegno con i residenti della frazione di Pedalino, non solo in campagna elettorale, ma anche questa estate- precisa l'assessore- quando sono stati effettuati i sopralluoghi per la progettazione, e che attendevano questo intervento da anni , senza il quale, alcune famiglie erano costrette ad utilizzare ancora le pozze imhoff. Ora, passando alla concretezza, sono stati consegnati i lavori all’impresa aggiudicataria dei Fratelli Gintoli di Vittoria".

"L’importo complessivo del progetto – spiega Cassibba- ammonta a 37 mila euro che comprendono anche la realizzazione di una vasca di raccolta e rilancio e la realizzazione di due pompe sommerse. Il progetto è stato redatto dall’ufficio tecnico comunale, per l’esattezza dal geom. Tummino e il rup è l’ing. Saddemi. La durata dei lavori – aggiunge ancora il vice sindaco- sarà di sessanta giorni dall’inizio e la consegna è prevista per i primi di marzo del 2021. A lavori ultimati, le famiglie che risiedono nel tratto che verrà fornito dal sistema fognario, potranno allacciarsi. Mi preme sottolineare – dichiara Roberto Cassibba –  senza tema di smentita, che dal nostro insediamento abbiamo riposto attenzione sia ad opere di una certa importanza, sia a quelle considerate minori ma che, di fatto, sono quelle che la gente chiedeva da molto tempo. Non è certo mia intenzione sollevare polemiche, ma se oggi ci si ritrova a consegnare i lavori per il completamento della rete fognaria a Pedalino, è chiaro che tali interventi non erano stati fatti prima poiché non si tratta di lavori di ripristino, ma di lavori ex novo”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo