sabato, 06 marzo 2021

Radio Sole News

Compie un anno la Breast Unit dell'Asp di Ragusa
Pallamano serie a2/m: la KeyJey Ragusa si lecca le ferite e si prepara al rush finale
La Sicilia resta gialla. Proposta "isole minori covid-free" per rilanciare il turismo
Il giovanissimo Carmelo Burrafato, comisano, nella nuova fiction di rai 1 "Màkari"
Vittoria, all’Istituto Caruano: “Lockdown Day. One Year Later”
Sicilia. Dipasquale: Lagalla trovi fondi specifici per dotare personale scolastico di mascherine FFP2

21 gennaio 2021

 

Il Sindaco di Comiso, Maria Rita Schembari, chiede linearità di intenti ed equità nei confronti della categoria dei commercianti e degli artigiani per non destinarli alla morte imprenditoriale. “Ho inviato una missiva al Presidente del consiglio dei Ministri e al Ministro dell’economia”.

“Alle misure severe per contenere il contagio – dichiara Maria Rita Schembari-  nessuno oserebbe ribellarsi se in esse si leggessero linearità di intenti ed equità nei confronti di tutti. La confusione e le disparità invece generano invidie ed astio: quanto di meno auspicabile in questo momento! Per questo ho inviato oggi una richiesta al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro dell'Economia: non si può addossare la responsabilità del successo della zona rossa a pochissime categorie del commercio e dell'artigianato. Dobbiamo imparare a convivere a lungo con il virus – ancora il primo cittadino-  e non destinare alla morte i nostri piccoli imprenditori: recandoci ad acquistare abbigliamento o gioielli, o sottoponendoci alla cura della nostra persona osserveremo le regole con eguale scrupolo di quando compriamo scarpe per i nostri bambini o andiamo a farci accorciare i capelli”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo