giovedì, 04 marzo 2021

Radio Sole News

Asp 7: confermati gli oltre 100 casi di "variante inglese" in provincia di Ragusa
Depurazione: a Scoglitti nuova progettazione su rete fognaria, ora complessivi 44 chilometri
Comiso: rifiuti non conformi se fuori dai mastelli, scatta la "non conformità"
Governo Draghi verso il rinvio di tutte le elezioni, coinvolta anche Vittoria?
Pon Legalità: 7 milioni di finanziamento per 6 comuni iblei
Indagine Mare Jonio, emerge bonifico per trasbordo

 

23 febbraio 2021

 

Un uomo di 63 anni, Vito Gravina, è deceduto ieri a Santa Croce Camerina a seguito di un incidente sul lavoro. La vittima era fratello del consigliere comunale Franco Gravina. Sul posto, i Carabinieri di Santa Croce e gli uomini dello Spresal per accertare la dinamica dell’incidente. Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe rimasto vittima della manovra errata di un trattore condotto da un’altra persona.

 

Un messaggio, intanto, è stato diffuso dal sindaco di Santa Croce Camerina, Giovanni Barone, e dall’Amministrazione Comunale che hanno espresso "profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza alla famiglia Gravina per la grave, incredibile e assurda perdita del proprio caro. Con profondo dolore e incredulità per la notizia della prematura scomparsa, si porgono le più sentite condoglianze ai familiari e ai parenti più cari”.

Anche il presidente del Consiglio comunale, Piero Mandarà, a nome del civico consesso “esprime un pensiero commosso ai familiari di Vito Gravina, e in modo particolare al collega Franco, per l’immane perdita. A tutti loro giungano le più sincere condoglianze e un abbraccio fraterno”.

“La notizia della morte di una persona è un fatto sempre doloroso – commenta il sindaco di Santa Croce -, figuriamoci quando si tratta di una persona cara con cui hai percorso un lungo tratto di strada assieme. L’improvvisa dipartita di Vito Gravina, è una perdita grave per tutti, per gli amici, per la famiglia, per tutti quelli che gli hanno voluto bene. Conosco – preferisco usare il presente – Vito da sempre, da quando ci si frequentava da ragazzi. Alla moglie e ai familiari che ha perduto la sua guida il mio cordoglio e la mia vicinanza. Addio Vito. Riposa in pace.”  

Foto di repertorio 

 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo