giovedì, 04 marzo 2021

Radio Sole News

Asp 7: confermati gli oltre 100 casi di "variante inglese" in provincia di Ragusa
Depurazione: a Scoglitti nuova progettazione su rete fognaria, ora complessivi 44 chilometri
Comiso: rifiuti non conformi se fuori dai mastelli, scatta la "non conformità"
Governo Draghi verso il rinvio di tutte le elezioni, coinvolta anche Vittoria?
Pon Legalità: 7 milioni di finanziamento per 6 comuni iblei
Indagine Mare Jonio, emerge bonifico per trasbordo

23 febbraio 2021

 

Le elezioni amministrative 2021 potrebbero essere rinviate al prossimo autunno, a motivo della crisi sanitaria in atto. L'ipotesi è al vaglio del consiglio dei ministri. L'ipotesi vede favorevoli alcune forze politiche, altre no. Il candidato sindaco di Vittoria Piero Gurrieri, sostenuto dalle liste 5 Stelle e Città Libera, dice No a questa ipotesi, ventilata nelle ultime ore. 


"Sono sempre stato dell'avviso che bisognasse, prioritariamente, tutelare la salute dei cittadini- dichiara Gurrieri- e proprio per questo, insieme alla mia coalizione, ho sposato l'idea che le elezioni comunali fossero rinviate fino al mese di marzo, ma così come non ho condiviso il rinvio al 2 maggio, deciso improvvidamente dal Governo Musumeci, ritengo assurdo ed intollerabile quanto si sta in queste ore paventando, e cioè un ulteriore, possibile rinvio al mese di settembre. 
Sembra che il Viminale stia valutando il rinvio delle elezioni previste per la primavera in quasi duemila enti locali del paese, e che in queste ore ci sia una interlocuzione in proposito con il Governo regionale".

 

"Vittoria ha diritto di andare al voto almeno a maggio- aggiunge ancora Gurrieri- ed i Vittoriesi di esprimere un'amministrazione democraticamente eletta, in quanto sarebbe impensabile e lesivo dei diritti della nostra Comunità un altro rinvio, peraltro in condizioni sanitarie che, almeno in questo momento, paiono se non del tutto rassicuranti almeno governabili, anche in occasione di una tornata elettorale. Rivolgo quindi un appello agli altri candidati a Sindaco della Città, ai partiti e ai movimenti politici e alla società civile di far sentire forte la propria voce, e ai rappresentanti dei vari livelli di governo di consentire ai Vittoriesi di poter eleggere il proprio sindaco e il proprio Consiglio Comunale in primavera"

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo