martedì, 21 settembre 2021

Radio Sole News

Malore in mare, muore bagnante a Caucana
Marina di Ispica: travolge un ciclista e scappa, si costituisce il responsabile
Amministrative Vittoria: 4 candidati a sindaco e 312 candidati al Consiglio Comunale
Stroke unit dell’ospedale Guzzardi riconfermato centro ORO - programma ESO-Angels Awards
Sicilia: arrivano oggi altri 55.300 vaccini Moderna.
Vittoria e Comiso non sono più "zona arancione". Il provvedimento rinnovato solo a Francofonte

06 agosto 2021

 

Si è svolta nei giorni scorsi, alla Sala delle Capriate nell'ex convento dei Frati Minori, una riunione tra la Commissione straordinaria e i Concessionari del mercato ortofrutticolo di Fanello. Alla base dell’incontro, la richiesta e la volontà di trovare delle soluzioni per monitorare tutte le aziende operanti all'interno del MOV allo scopo di evitare fenomeni di infiltrazioni mafiose e di truffe ai danni delle ditte concessionarie. 

L'idea, avanzata dai Commissionari e sottoposta alla Commissione straordinaria, è quella di realizzare un software in grado di gestire tutta l'intera organizzazione delle attività, per garantire trasparenza e legalità.

Si tratta di un’innovativa applicazione digitale che servirà a migliorare la funzionalità operativa della struttura. “Ringraziamo la Commissione straordinaria che ha voluto incontrare il sottoscritto e il mio vice oltre ai manager della Vittoria Mercati- ha commentato il presidente dei Concessionari, Giuseppe Zarba. E’ stato un incontro utile ad affrontare tematiche per noi fondamentali. Alla Commissione straordinaria riconosciamo il merito di avere finalmente regolarizzato la posizione di tutti i concessionari che sono stati riabilitati alla propria attività con quello che mi piace definire un vero e proprio passaporto di legalità. Si tratta di un lavoro non ancora concluso, e per questo bisogna guardare avanti; nello specifico abbiamo chiesto un impegno importante nella lotta alle agro-mafie presentando loro la bozza di un progetto informatico riguardante la tracciabilità di aziende e dei loro rappresentanti che gravitano all’interno del mercato e della loro solvibilità supportati anche dal dirigente allo Sviluppo Economico del Comune di Vittoria,  Alessandro Basile, con il quale questo progetto nacque. Io e il collega Marco Arestia non possiamo che ritenerci soddisfatti e per questo ringraziamo l’apertura e la convinta collaborazione che il Prefetto Dispenza ha inteso garantirci in un condiviso principio di lavoro a quattro mani che da subito inizieremo a fare, anche con Vittoria Mercati con la quale è già iniziato un processo di pragmatica collaborazione”.

"Dopo avere regolarizzato la delicata questione delle concessioni al mercato ortofrutticolo, attraverso un bando pubblico, adesso stiamo per avviare una modalità operativa nuova per evitare che la struttura possa ricadere nuovamente tra gli appetiti delle organizzazioni malavitose. Vogliamo consegnare ai Concessionari e alla Vittoria Mercati una struttura pienamente operativa ed efficace anche nell' arginare fenomeni di infiltrazioni delle agro-mafie. Per Vittoria è una sfida epocale per salvaguardare il cuore nevralgico della sua economia agricola"- ha commentato la Commissione straordinaria.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo