martedì, 21 settembre 2021

Radio Sole News

Malore in mare, muore bagnante a Caucana
Marina di Ispica: travolge un ciclista e scappa, si costituisce il responsabile
Amministrative Vittoria: 4 candidati a sindaco e 312 candidati al Consiglio Comunale
Stroke unit dell’ospedale Guzzardi riconfermato centro ORO - programma ESO-Angels Awards
Sicilia: arrivano oggi altri 55.300 vaccini Moderna.
Vittoria e Comiso non sono più "zona arancione". Il provvedimento rinnovato solo a Francofonte

18 agosto 2021

 

La Polizia di Stato e i Carabinieri, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto per furto di carrube sei soggetti, tutti di nazionalità romena: N.D. di 22 anni, V.C. di 38 anni, O.M. di 33 anni, O.I. di 30 anni, V.A. di 31 anni e O.Z. di 26 anni, quest’ultimo con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona.

 

Nel corso di servizi di polizia finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, personale del Commissariato di Polizia di Modica, insieme al personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Modica, ha proceduto all’arresto in flagranza dei 6 cittadini rumeni, ritenuti responsabili in concorso tra loro di furto aggravato di  390 kg di carrube rubati da un terreno di C.da Graffetta, in territorio di Ispica, ma confinante con il territorio di Pozzallo.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. 

 

Le carrube rinvenute, del valore commerciale di 600 euro circa, sono state consegnate al legittimo proprietario, come disposto  dalla stessa Autorità Giudiziaria. 

 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo