martedì, 21 settembre 2021

Radio Sole News

Malore in mare, muore bagnante a Caucana
Marina di Ispica: travolge un ciclista e scappa, si costituisce il responsabile
Amministrative Vittoria: 4 candidati a sindaco e 312 candidati al Consiglio Comunale
Stroke unit dell’ospedale Guzzardi riconfermato centro ORO - programma ESO-Angels Awards
Sicilia: arrivano oggi altri 55.300 vaccini Moderna.
Vittoria e Comiso non sono più "zona arancione". Il provvedimento rinnovato solo a Francofonte

26 agosto 2021

 

Proseguono i controlli a tappeto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa nel territorio del comune di Vittoria. I Carabinieri della Compagnia Vittoria, con il supporto dei colleghi dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Sicilia”, hanno svolto una serie di servizi finalizzati al contrasto del traffico di armi clandestine e sostanze stupefacenti, nonché alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio con particolare attenzione ai furti nelle abitazioni e nelle zone rurali.

Nella giornata di martedì scorso, a seguito di una perquisizione eseguita in un’azienda agricola di Vittoria, hanno tratto in arresto due fratelli imprenditori agricoli G.D. e S.D. di 71 e 73 anni, che sono stati trovati in possesso di 2 pistole rivoltelle calibro 32 e 14 cartucce di vario calibro, minuziosamente occultate nei locali della loro azienda agricola, il cui possesso non è stato giustificato dai fermati.

 

Le armi e il munizionamento sono stati sequestrati e custoditi  al Comando Compagnia di Vittoria.

 

L’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari per i due fratelli vittoriesi. 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo