venerdì, 22 ottobre 2021

Radio Sole News

Vittoria: sindrome infiammatoria multiorgano post Covid, due casi trattati in Pediatria
Potrà curarsi nella sua Vittoria una bimba di appena 4 anni
Vittoria: terza dose per il centenario sign. Buonafede
Vittoria: ancora una volta giornalisti nel mirino, nota di Assostampa e solidarietà di Radio Sole al collega La Lota
Vittoria: ancora una volta giornalisti nel mirino, nota di Assostampa e solidarietà di Radio Sole al collega La Lota
Vittoria: fiamme nella notte in via F.lli Bandiera, distrutte due auto

11 ottobre 2021

 

Urne aperte nuovamente da stamane alle 7 in 42 Comuni siciliani chiamati al voto per eleggere i sindaci e rinnovare i Consigli comunali. Si voterà fino alle 14, dopo che ieri i seggi erano stati aperti dalle 7 alle 22. Subito dopo la chiusura delle urne comincerà lo spoglio. Ieri sera, alle ore 22, l'affluenza era stata del 44,1%. 

 

Gli eventuali ballottaggi, nei 13 centri dove si vota con il sistema proporzionale, sono previsti il 24 e 25 ottobre.  L'elettore può esprimere fino a due preferenze, ma con alternanza di genere, pena l'annullamento della seconda preferenza. Il voto espresso per una lista si estende al candidato sindaco a essa collegato e non viceversa. Per recarsi al seggio occorre munirsi di mascherina protettiva e non occorre esibire il Green pass. I Comuni più popolosi interessati al voto sono Vittoria, in provincia di Ragusa; Alcamo, nel Trapanese; Caltagirone, Adrano e Giarre in provincia di Catania; Canicattì, Favara e Porto Empedocle nell'Agrigentino; Lentini, Noto, Pachino e Rosolini in provincia di Siracusa; San Cataldo nel Nisseno.

A Vittoria, alle ore 22 di ieri, aveva votato il 42,90% degli aventi diritto. 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo