venerdì, 22 ottobre 2021

Radio Sole News

Vittoria: sindrome infiammatoria multiorgano post Covid, due casi trattati in Pediatria
Potrà curarsi nella sua Vittoria una bimba di appena 4 anni
Vittoria: terza dose per il centenario sign. Buonafede
Vittoria: ancora una volta giornalisti nel mirino, nota di Assostampa e solidarietà di Radio Sole al collega La Lota
Vittoria: ancora una volta giornalisti nel mirino, nota di Assostampa e solidarietà di Radio Sole al collega La Lota
Vittoria: fiamme nella notte in via F.lli Bandiera, distrutte due auto

14 ottobre 2021

 

Resta ancora incerta la composizione del nuovo consiglio comunale di Vittoria. A decidere il tutto saranno gli eventuali apparentamenti ufficiali tra le liste e l’esito della votazione. Uno dei due schieramenti avrà 15 consiglieri mentre 9 andranno alla minoranza. Se Salvo Sallemi si apparenta, il premio di maggioranza scatterà per l’esponente del centrodestra anche se Francesco Aiello dovesse vincere perché le sue liste non hanno raggiunto alla prima tornata il 40%. Aiello potrà quindi avere il premio di maggioranza solo se vince il ballottaggio e Sallemi non si apparenta.

Sono invece certi alcuni dati relativi ai consiglieri che possono considerarsi già eletti. Lo è sicuramente Alfredo Vinciguerra, di Fdi, che con i suoi 1.006 voti risulta il più votato. A seguire, in Fdi, Giuseppe Scuderi (667), la riconfermata Valeria Zorzi, la più votata tra le donne con 584 consensi, e Monia Cannata (460). Buon successo personale per Nello Dieli, che per alcuni giorni è stato il quinto candidato a sindaco, che riporta 615 voti in Diventerà Bellissima. Nel Pd spicca il successo personale del segretario cittadino Giuseppe Nicastro, 621 voti, e secondo a distanza Salvatore Avola, 290 voti. La Lega, che ha sostenuto Sallemi, non ha avuto un grande impatto perché Biagio Pelligra ha 327 voti e Stefano Frasca, 311, tutti gli altri 22 candidati non arrivano ai cento voti personali e Nunziatina Velardi ne prende appena 2. La Lega supera di poco la soglia di sbarramento, 5,51 e raccoglie in tutto 1.323 voti. La lista Di Falco vede ai primi posti Sara Siggia (310) ed Elio Cugnata (269); i due potrebbero andare a palazzo Iacono se ci sarà apparentamento. Nel M5S si conferma Valentina Argentino con 319 voti. L’attenzione era puntata sulla lista di Aiello sindaco che potrebbe avere ben 4 consiglieri: Concetta Fiore (428), Marco Greco (335), Roberta Sallemi (317) e Giacomo Romano (283). Buona la prova del Psi con Cesare Campailla, molto vicino ad Aiello, che prende 324 voti, così come Giovanna Biondo. Delle tredici liste solo nove hanno superato lo sbarramento del 5% d esprimeranno dunque i singoli componenti del consiglio.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo