sabato, 25 giugno 2022

Radio Sole News

“Sulle ali della libertà”, premio di poesie in memoria di Alessandro Fariello
Bonus Sicilia: contributi a fondo perduto per imprese ricadenti nel territorio del GAL Terra Barocca. Domande dal 20 maggio al 6 giugno
Vigili del Fuoco recuperano capodoglio spiaggiato a Scoglitti
Vittoria, sabato la premiazione di ‘Ti POrto con me’ in memoria di Alessio e Simone D’Antonio
"Volevo vendicarmi della comunità vittoriese", così l'assassino di Bruna
Vittoria, Consiglio Comunale compatto: nuovo indirizzo per le zone blu

03 gennaio 2022

 

Il 2022 è iniziato bene negli ospedali dell’ASP di Ragusa e precisamente al “Giovanni Paolo II” di Ragusa - con due parti - e al “Guzzardi” di Vittoria. 

Al “Giovanni Paolo II”, parto spontaneo, alle ore 1:57. Una giovane donna albanese di nome Jahaj, ha dato alla luce un maschietto peso 3,175 a cui è stato dato il nome di Salvatore. Primo figlio. L’equipe - che ha assistito la neo mamma -  composta dal ginecologo dott. Gaetano Spanò e dalle ostetriche dottoresse Alessandra   Zurlo e Natasha Orlando.  

Con taglio cesareo alle ore 2:44 è nata Sofia. Secondo genita, la mamma Cristina, ragusana. La paziente è stata assistita dal dr. Gaetano Spanò e dalla dott.ssa Simona Biscaldi e dall’ostetrica Natasha Orlando.  

Stanno bene i piccoli e le rispettive mamme. 

Sono arrivati gli auguri del direttore del reparto dr. Giuseppe Scibilia.   

Alle ore 7:24, si è registrato un altro parto all’ospedale “R. Guzzardi” di Vittoria. Si tratta di un maschietto Glorjan, peso 3180. Secondo genito di una donna di nazionalità albanese, di nome Arjola.  Anche in questo caso stanno bene il piccolo e la mamma. La mamma è stata assistita dalla dott.ssa Maria Anfuso, ginecologo, e dalla dott.ssa Samuela Giordano.   

Il dott. Paolo Turtilici, primario dell’UOC di Ginecologia, si è complimentato con la neo mamma. 

Tanta gioia nei reparti di ostetricia e ginecologia degli ospedali perché in un momento così difficile, a causa della pandemia, come quello che tutta la comunità sta vivendo, l’arrivo di questi piccoli è motivo di speranza in un futuro più sereno. 

Nella prima foto:  1^ equipe ospedale Giovanni Paolo II con la mamma Cristina; 

Nella foto sotto: Glorjan e la mamma ospedale “R. Guzzardi” 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo