sabato, 25 giugno 2022

Radio Sole News

“Sulle ali della libertà”, premio di poesie in memoria di Alessandro Fariello
Bonus Sicilia: contributi a fondo perduto per imprese ricadenti nel territorio del GAL Terra Barocca. Domande dal 20 maggio al 6 giugno
Vigili del Fuoco recuperano capodoglio spiaggiato a Scoglitti
Vittoria, sabato la premiazione di ‘Ti POrto con me’ in memoria di Alessio e Simone D’Antonio
"Volevo vendicarmi della comunità vittoriese", così l'assassino di Bruna
Vittoria, Consiglio Comunale compatto: nuovo indirizzo per le zone blu

08 febbraio 2022

 

Marco Arestia si dimette dalla carica di vice Presidente e consigliere dell'Associazione Concessionari Ortomercato di Vittoria. Le dimissioni, irrevocabili, sono state presentate lo scorso 2 febbraio. Le stesse, sono state accettate il giorno successivo dal Presidente Giuseppe Zarba e dall’intero direttivo riunitosi per l’occasione.


“Ringrazio Marco Arestia – dice il Presidente Zarba- anche a nome di tutto il direttivo per il prezioso contributo offerto in questi brevi ma intensi mesi trascorsi”. Nel corso dell’incontro il Presidente dei Concessionari ha invitato i presenti ad esprimere la propria preferenza per il conferimento del nuovo incarico di vice presidente. Il direttivo, all'unanimità, ha espresso il desiderio che tale incarico venisse conferito a Toni Margiotta. 


“Siamo tutti certi – continua Zarba- che il nuovo vice Presidente, che ha già ricoperto questo incarico nella precedente presidenza e che ha collaborato in maniera fattiva a tutti i progetti proposti dall'attuale presidenza, darà un valore aggiunto e nuova linfa, oltre che idee, razionalità e rinnovamento di cui l'associazione è sempre alla ricerca”. Il presidente, felice della scelta da lui condivisa, ha rinnovato, a tutti i presenti, le sfide che dovranno essere affrontate, partendo dai progetti proposti dall'Associazione che riguardano: legalità, sicurezza, trasparenza, passando per i bandi PNRR, Italmercati, il nuovo assetto mercatale, proposta dall'Amministrazione comunale (Vittoria multi-servizi), ed infine affrontare le difficoltà derivanti dai rincari delle materie prime che potrebbero portare ad una crisi profonda della nostra economia.  


“Il direttivo – conclude Zarba -  si auspica un rinnovato confronto costruttivo con associazioni di categoria, OP e amministrazione comunale, per trovare, in tempi brevissimi, soluzioni condivise da tutti, per il bene comune, che è stato sempre l'obbiettivo di questa presidenza”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo