sabato, 25 giugno 2022

Radio Sole News

“Sulle ali della libertà”, premio di poesie in memoria di Alessandro Fariello
Bonus Sicilia: contributi a fondo perduto per imprese ricadenti nel territorio del GAL Terra Barocca. Domande dal 20 maggio al 6 giugno
Vigili del Fuoco recuperano capodoglio spiaggiato a Scoglitti
Vittoria, sabato la premiazione di ‘Ti POrto con me’ in memoria di Alessio e Simone D’Antonio
"Volevo vendicarmi della comunità vittoriese", così l'assassino di Bruna
Vittoria, Consiglio Comunale compatto: nuovo indirizzo per le zone blu

19 marzo 2022

 

Al via i lavori di sistemazione e messa in sicurezza di un tratto del marciapiede di via Butera. Ne dà notizia l’assessore ai Lavori Pubblici di Gela, Romina, Morselli, la quale spiega che si tratta dell’area che tempo fa era stata transennata da Ghelas. L’aggravarsi delle condizioni del marciapiede, e il fatto che qualcuno abbia ben pensato di distruggere e rubare picchetti e rete di recinzione, ha reso improcrastinabili questi interventi.

 

“I lavori riguardano una zona molto ampia, di 700 metri circa, - afferma l’assessore Morselli - e, sebbene rientrino nell’ordinario, sono la dimostrazione della grande attenzione che questa amministrazione comunale sta riservando a tutti i quartieri della città, soprattutto a quelli che stanno scontando decenni di indifferenza da parte dei governi che si sono succeduti. Per via Butera e quartiere Baracche, nel caso specifico, c’è un progetto di riqualificazione complessiva di un milione di euro per il quale, nell’arco di un mese circa, dovrebbe arrivare la risposta definitiva relativa al finanziamento che abbiamo intercettato. Nell’attesa, però, non era possibile stare con le mani in mano e lasciare il marciapiede in quelle condizioni, non solo per una mera questione estetica, ma soprattutto per il fattore sicurezza, considerato che lì vicino c’è anche la scuola Enrico Mattei. Dal marciapiede in questione, infatti, si staccavano pezzi in continuazione, con un un pericolo reale per pedoni e automobilisti. Da qui la decisione di intervenire subito come Comune, senza aspettare l’esito dell’altro progetto, ben più articolato e complesso”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo