sabato, 25 giugno 2022

Radio Sole News

“Sulle ali della libertà”, premio di poesie in memoria di Alessandro Fariello
Bonus Sicilia: contributi a fondo perduto per imprese ricadenti nel territorio del GAL Terra Barocca. Domande dal 20 maggio al 6 giugno
Vigili del Fuoco recuperano capodoglio spiaggiato a Scoglitti
Vittoria, sabato la premiazione di ‘Ti POrto con me’ in memoria di Alessio e Simone D’Antonio
"Volevo vendicarmi della comunità vittoriese", così l'assassino di Bruna
Vittoria, Consiglio Comunale compatto: nuovo indirizzo per le zone blu

04 aprile 2022

 

Proseguono le indagini dei Carabinieri per risalire ai responsabili che ieri mattina hanno legato un pony a un’auto e lo hanno trascinato per almeno 3 km. L’animale, morente, è stato poi abbandonato sul ciglio della strada. Alcuni dipendenti di un’azienda agricola lo hanno notato e hanno chiamato Riccardo Zingaro, responsabile provinciale Oipa e responsabile delle guardie eco-zoofile di Ragusa e Provincia. Zingaro si è immediatamente recato sul posto e oltre ad attivare il veterinario dell’Asp ed i Carabinieri ha iniziato a girare per la zona per individuare le telecamere di sorveglianza pubbliche e private presenti. Non è escluso che, grazie a queste, si possa risalire ai responsabili. 

L’animale, una femmina di 10 anni, è stato soccorso dai veterinari dell’Asp, ma era ormai non c’era nulla da fare ed è stato soppresso. “In tutta la mia vita non ho mai visto immagini così dure e sconvolgenti” ha detto Riccardo Zingaro, responsabile provinciale dell’Oipa ai nostri microfoni. “Una crudeltà, una barbarie- ha aggiunto- cui non si può credere”. Al  momento non è stato ancora trovato il proprietario del pony e non si esclude che l’animale sia stato rubato.  

L'immagina scattata al pony è stata da noi volutamente censurata perché troppo forte e non adatta ad un pubblico sensibile. 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo