martedì, 27 settembre 2022

Radio Sole News

Ascoltaci a Gela
In FM 91.5 - 104.5, su WEB, Smartphone o Iphone http://radioplayer.eu/2020/radiosole/, su www.radiosole.eu e con Alexa Info 0932 861846, SMS, WhatsApp e Telegram 331 340 4213
Ascoltaci a Comiso
  In FM 91.5 - 104.5, su WEB, Smartphone o Iphone http://radioplayer.eu/2020/radiosole/, su www.radiosole.eu e con Alexa Info 0932 861846, SMS, WhatsApp e Telegram 331 340 4213
Ascoltaci a Vittoria
In FM 91.5 - 104.5, su WEB, Smartphone o Iphone http://radioplayer.eu/2020/radiosole/, su www.radiosole.eu e con Alexa Info 0932 861846, SMS, WhatsApp e Telegram 331 340 4213
“Sulle ali della libertà”, premio di poesie in memoria di Alessandro Fariello
Bonus Sicilia: contributi a fondo perduto per imprese ricadenti nel territorio del GAL Terra Barocca. Domande dal 20 maggio al 6 giugno
Vigili del Fuoco recuperano capodoglio spiaggiato a Scoglitti

13 aprile 2022

 

I finanzieri del Comando Provinciale di Ragusa, nel corso delle attività di controllo economico del territorio e di vigilanza sui prodotti sottoposti ad accise, hanno individuato due depositi contenenti oltre 1000 bombole e quasi 10.000 KG di GPL custodito senza le previste autorizzazioni.

Gli interventi, nati a seguito delle continue attività di monitoraggio effettuate dalle Fiamme Gialle di Vittoria, hanno permesso di individuare due depositi, riconducibili di fatto ad altrettanti esercizi commerciali del territorio vittoriese, nei quali erano state immagazzinate oltre 1000 bombole di GPL, senza che per le stesse fossero state rilasciate le previste certificazioni prevenzioni incendi dei Vigili del Fuoco (trattandosi dunque di luoghi non idonei a garantire la sicurezza in caso di emergenza).

Non solo. Anche l’accesso effettuato nei locali commerciali, in pieno centro abitato, ha confemrato la presenza di n ingenti quantitativi di materiale esplodente, di molto eccedente la soglia massima di sicurezza consentita.

Tutto il materiale rinvenuto (1088 bombole e 9345 Kg di gas di petrolio liquefatto) è stato quindi sottoposto a sequestro ed i due titolari responsabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Ragusa per gli specifici reati inerenti la detenzione abusiva di materiale esplodente e l’omessa dichiarazione dello stesso.

 

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo