mercoledì, 25 maggio 2022

Radio Sole News

Morire in solitudine, in ospedale, ai tempi del Covid. Lettera-appello dei parenti di un paziente deceduto
Lauda Europe, gruppo Ryanair, seleziona assistenti di volo a Comiso
11 maggio 2022   Sono state programmate per venerdì 13 e sabato 14 maggio a Comiso due giornate di recruiting per nuovi assistenti di volo che saranno effettuati da Lauda Europe, compagnia del gruppo Ryanair.   Le selezioni sa...
Comiso: finanziato per un milione e duecento mila euro il miglioramento sismico della scuola dell’infanzia “G. Mazzini”
Vittoria, Scuderi: "ci sono anche io fra gli indagati a causa di una multa per divieto di sosta"
Non hanno pagato tasse comunali, 10 consiglieri indagati a Vittoria
Ragusa: anziano si allontana da casa facendo perdere le tracce. Ritrovato dalla Polizia, che lo riaccompagna a casa sano e salvo

21 aprile 2022

 

Installato, per la prima volta in assoluto, un massiccio e capillare impianto di 29 video camere di sorveglianza all’interno del mercato ortofrutticolo di Comiso che copre tutta la struttura mercatale e tutela i circa 700 operatori dell’indotto che gira attorno alla stessa. “Finalmente si può operare in piena sicurezza"  dichiara l'assessore   alle attività produttive, Giuseppe Alfano che aggiunge: “si tratta di un impianto mai esistito prima – spiega Alfano – e che è stato fortemente pensato e voluto dall’amministrazione Schembari. Le 29 video camere coprono tutta l’area, dall’ingresso, ai magazzini, alla zona di carico e scarico della merce ma soprattutto il piazzale centrale. Si tratta di un ulteriore impegno preso da questa amministrazione e realizzato al fine di tutelare tutte le categorie che operano all’interno della struttura. Ho dato la mia parola ai commissionari, ai produttori e ai commercianti in merito al fatto che avrei reso sempre più sicure le attività mercatali  – ancora l’assessore – e così è stato. Il mercato, passo dopo passo, torna ad essere il fulcro della nostra città. L’impegno assiduo sin dalle prime ora della mattina, profuso dal sottoscritto, della direttrice Anna Risina, la collaborazione di tutte le categorie, ma soprattutto l’impegno e i rapporti di cordiale rispetto che ormai si vivono all’interno della struttura, stanno tornando a fare risplendere questo fiore all’occhiello della nostra città, per troppi anni abbandonato. Gli oltre 700 operatori dell’indotto e del comparto che giornalmente usufruiscono del mercato ortofrutticolo , possono finalmente lavorare in sicurezza. Abbiamo già fatto tanto per il mercato a livello di pulizia, di gestione degli orari di scarico, di pass per l’ingresso, di vigilanza e di sicurezza, ma c’è ancora da fare per garantire la costante crescita di un comparto che voglio custodire con orgoglio. Un plauso va alla ditta Guccione Impianti –conclude  Alfano – che con massima serietà e competenza ha completato i lavori in maniera eccellente”.

Podcast di Radio Sole

TROVACI SU:

logo profilo facebook  logo pagina facebook    logo gruppo facebook  logo twitter   logo youtube   feed

Sostieni la Radio

Grazie per il vostro contributo